mercoledì 6 dicembre 2017

Carte del Cielo...dal Mondo...

Argentina-09/07/1816 Buenos Aires
Sole in Cancro in X casa
Luna in Capricorno IV casa
Mercurio in Cancro 9 casa
Venere in Cancro 9 casa
Marte in Leone 11 casa
Giove in Scorpione I casa
Saturno in Acquario 5 casa
Urano in Sagittario 2 casa
Nettuno in Sagittario 2 casa
Plutone in Pesci 6 casa
Asc. 25° in Bilancia- Medio Cielo 16° in Cancro
Australia- 01/01/1901- Sidney
Sole in Capricorno  9 casa
Luna in Toro 2 casa
Mercurio in Sagittario  9 casa
Venere in Sagittario  9 casa
Marte in Vergine  5 casa
Giove in Sagittario  9 casa
Saturno in Capricorno  9 casa
Urano in Sagittario   9 casa
Nettuno in Gemelli  3 casa
Plutone in Gemelli  3 casa
Asc. 09° in Ariete- Medio Cielo 10° in Capricorno
Brasile-07/09/1882- Brasilia
Sole in Vergine  9 casa
Luna in Cancro  VII casa
Mercurio in Bilancia  X casa
Venere in Scorpione   X casa
Marte in Bilancia  X casa
Giove in Gemelli  6 casa
Saturno in Toro   5 casa
Urano in Vergine  9 casa
Nettuno in Toro  5 casa
Plutone in Gemelli  5 casa
Asc. 12° in Capricorno- Medio Cielo 04° Bilancia

 Per tutti coloro che ne hanno fatto richiesta per cimentarsi nella lettura dell'oroscopo...Mondiale!
 PS: In attesa di quello che sto preparando io per l'Anno Nuovo..!

martedì 5 dicembre 2017

I Numeri da giocare a...Dicembre!

Per ogni mese dell'anno, ci sono dei numeri che sembrano essere estratti, con più facilità. Il primo tra questi per il mese di Dicembre è:
- 8- che per la smorfia Milanese è il Filetto di Tacchino. Per la Napoletana uno scolaro chiassoso, per quella Romana le forbici. 
Se avete sognato: una fede nuziale,un santo,pochi soldati, una camicia, un campionato, un frutto acerbo o l'aceto. Potete scegliere il numero 8. Anche altri simboli hanno questo stesso numero, ma la lista sarebbe troppo lunga. Potrete ritrovarlo nei vari Post riguardanti i Sogni.
Il N° 8 può essere giocato con il 7-il 18-il 31-il 67- il 77.
Altro numero da giocare a Dicembre :
-Il 22-che nella smorfia Napoletana è un tino con l'uva pigiata. Per quella Romana l'arrotino. Per la Milanese il pazzo. Ma da giocare anche se sognate una cicala che vola, una botte rotta, di avere dolore alle gambe o di raccontare una barzelletta.
Il N° 22 può essere giocato con il 21- 31-50-82-84.
-il 26- sempre per Dicembre, che nella smorfia romana è per chi sogna una zingara o un' astrologa. Per la napoletana una papalina. Per la Milanese un' osso di prosciutto.

Può essere giocato anche se sognate un fante, la corrente elettrica, di andare veloce, di raccogliere lattuga.
Il 26 può essere giocato con il 3- 34- 54- 71-80.
-il 49- Che per la smorfia napoletana è un ruffiano. Per la romana un'innamorata. Per la milanese un settimanale.
Questo numero vale anche se sognate uno spezzatino, una stalla con le capre, una suora o un tramezzino. Anche sognare di rifiutare soldi porta a questo numero.
Può essere giocato con 33 e il 38- 44 e 51- il 79.
- il 65- per la smorfia Milanese è sognare il cielo che diventa scuro. Per la napoletana la noce moscata. Per la romana il gatto.
Si deve giocare anche se si sogna un' albero con fiori e frutti, un rinfresco, di sporcarsi, la vecchiaia o di adorare qualcuno, di piangere una morta.
Si può giocare con il 29 e 49- 51-78-79.
- il 67- nella smorfia Romana un pozzo. Nella Napoletana sempre un pozzo. Nella Milanese un salone per riunioni. Lo stesso numero è valido anche se sognate: una zucca o di allontanarvi dai figli, di ammazzare qualcuno, un ragioniere, di vincere o una bastonata.
Si può giocare sempre a Dicembre con il 15- 11- 30-60 e 77.
-il 73- da giocare con il 5-28-38-67-78. nella smorfia romana un'ospedale. In quella Milanese un ricatto. Nella Napoletana un cerimoniere di chiesa.
il 73 può essere giocato anche se si sogna di mordere, di lacrimare per la gioia, di sentirsi distrutto, il mercato o una minaccia, di affogare un'animale, di arruolarsi o una bolla.
- 84- Nella smorfia milanese un gatto siamese. Nella Romana una chiesa con il campanile. Nella Napoletana un'eruzione.
Anche se nei vostri sogni vedete un feretro, un giardiniere che coltiva,  il lievito per il pane, di lucidare o il lattaio, dovete giocare il numero 84.
Questo numero ottiene buoni risultati se giocato a Dicembre con il 4-11-19-63-68.
-89- nella smorfia romana l'invidia. Nella Napoletana un baco da seta. Nella smorfia Milanese un fratello. L'89 anche se sognate un coniglio al forno, di coprire le mani,  un'animale che t'insegue,di affettare il pane, di affacciarsi alla porta, di sfondare qualcosa.
Giocatelo insieme al 40-59-69-83-86.

Per i più temerari si può creare una giocata con tutti i numeri di Dicembre:
8-22-26-49-65-67-73-84-89. Magari sommandoli tra di loro a Piramide, come vi ho insegnato in altri Post. Per ottenere una serie di numeri inferiore, perché nove numeri possono essere veramente tanti da giocare!

Un' amico mi ha detto come vincere al Superenalotto...

Si sviluppa su 14 colonne.
Due numeri fissi : nel senso che i primi due non vanno cambiati.
1    1     1     1     1     1     1     1     1     1     1     1     1     1
2    2     2     2     2     2     2     2     2     2     2     2     2     2
3    3     3     3     4     4     4     5     5     5     6     6     6     7
4    7     8     9     7     8     10   6     11   12   12   12    11    10
6    8     9     10   8     9     11   7     12   13   13   13    12    11
7    7     7     8     9    10    12   8     13   14   14   14    15    12

A Numero uguale si ripete stesso numero- esempio: se al numero 7 delle colonne corrisponde il vostro numero, esempio 57. Dove vedete il 7 dovete ripetere sempre il 57. E così anche per tutti gli altri numeri delle colonne, quindi se come primo numero avete scelto il 90, lo ripeterete dove vedete il numero 1 in ogni colonna.
Un consiglio così al volo...sembra che a Dicembre possa uscire il terno- 9 /12/90... se qualcuno di voi dovesse vincere, ricordatevi di me...!!

PS: Il gioco può creare dipendenza patologica. Giocare senza esagerare. Non si garantisce nessuna vincita, sono solo racconti della tradizione popolare.  

martedì 28 novembre 2017

I Profumi del Sagittario

Ogni segno dello zodiaco, possiede dei profumi che possono aiutare il nativo, a stare bene con se stesso e con gli altri.Alcuni  tendono a potenziare le doti e a mitigare i difetti. Usare i profumi astrali e magici, può essere un grande aiuto personale.
Il profumo Astrale del Sagittario è la Violetta, che può essere usata sia sul corpo che per profumare la biancheria o gli ambienti, dove il Sagittario si muove. La Violetta sviluppa in questi nativi le doti migliori, rafforzando la loro personalità. Dona una grande carica - energia, sostenendo il dinamismo positivo che in questi nativi è molto forte. La spiritualità viene ampliata e sostenuta, le attività creative vengono sostenute nella loro realizzazione pratica. Il Nativo può trovare in questo profumo ma anche nel fiore, un sostegno positivo al proprio pensiero.
Tra i molti profumi Magici abbiamo:
il Calicanto- che allontana dal nativo ogni forma d'invidia e negatività, anticamente questa pianta veniva utilizzata per togliere il malocchio o le legature. Sopprime i cattivi istinti e i cattivi pensieri, controlla i colpi di testa, le intemperanze, anche qualche forma d'intolleranza che qualche volta si presenta in questi nativi. Difetti che i Sagittari qualche volta non riescono a gestire, neanche con la loro forte volontà. Il Calicanto riesce a regalare svolte positive nel destino, fortificando anche la salute fisica e mentale.
l'Amaranto- se viene utilizzato al mattino sulla fronte, dove si trova il terzo occhio, i nativi potranno avere il dono della veggenza,dell'illuminazione e il potenziamento dell'intuizione. Se invece i nativi, lo utilizzano la sera, sempre sul terzo occhio ( tra le ciglia), si avranno sogni profetici e le persone morte potranno lasciare messaggi molto interessanti. Gli effetti maggiori, verranno riscontrati dai  nativi della prima decade. L'Amaranto attenua la passionalità eccessiva, frenando gli entusiasmi facili, che in questi nativi qualche volta sono eccessivi, procurando non pochi guai.Aiuta il corpo a non sprecare energie eccessive, in modo particolare per tutti i nativi che fanno sport.
Per ultima abbiamo la Fresia- un'essenza che frena i nativi, impedendogli di seguire sogni non realizzabili, più grandi delle loro forze e capacità. Donando ai Sagittari la capacità di analisi, necessaria per rielaborare ogni pensiero.

lunedì 27 novembre 2017

Jaymagine Cinema presenta: Parenti Serpenti 1992-Stupendo! Un'altro modo di raccontare il Natale...!

Il Natale nella tradizione contadina...nel centro Italia!

Il Natale da sempre è una tradizione religiosa, che oltre a ricordare la nascita di Gesù ci parla di momenti passati sereni e piacevoli in famiglia. La sera della Vigilia i contadini del centro Italia,  si riunivano a casa del parente più anziano,per mangiare i piatti della vigilia: spaghetti con tonno e alici, anguilla marinata, baccalà,zucca fritta in padella, frittelle,cavolfiori lessi o panati, tutti i dolci fatti in casa in modo particolare dolci con le mele.
I contadini più poveri durante tutto l'anno mangiavano polenta e focacce, la polenta veniva preparata utilizzando le erbe del prato o dell'orto, questa veniva cotta sopra una pietra all'interno del camino. L'alimento che più segnalava che era Natale, era il pane bianco, che veniva preparato con la farina bianca di grano, solo per questa festa.
Esisteva un proverbio che diceva:" Natale con il sole,Pasqua con la pioggia" , ad indicare che se nel periodo natalizio ci sarebbe stato il sole, a Pasqua il freddo avrebbe fatto la sua comparsa,la pioggia avrebbe picchiato forte e il camino sarebbe stato acceso. Qualche volta anche la Neve non sarebbe mancata! Il Natale con il sole non era un buon presagio!
Un'altra usanza che veniva eseguita, per conoscere come sarebbero stati i dodici mesi dell'anno nuovo.Venivano messi nei dodici giorni prima del Natale,fuori dalla finestra, 12 spicchi di cipolla con un chicco di sale, dall'umidità sopra ogni spicchio si poteva prevedere il buono o cattivo tempo. Oltre ad una forte componente religiosa, i contadini associavano al Natale anche tradizioni magiche. La notte di Natale "le vecchie" insegnavano a chi non le conosceva,le orazioni che aiutavano l'uomo a liberarsi dal malocchio o dal male fisico. I nove giorni prima del Natale i Zampognari, giravano per i paesi segnando le porte con un gesso, segno che avrebbe indicato loro, dove avrebbero dovuto fermarsi a suonare la notte magica! Essere scelti era di buon augurio, ai zampognari veniva regalato ogni ben di Dio, quasi a propiziare la buona sorte per tutto l'anno nuovo. I zampognari si muovevano a coppia, uno suonando la zampogna,l'altro il piffero, strumenti semplici ma che più di altri aprono il cuore al Natale. Ieri a Roma ho incontrato due zampognari, che ho fermato e a cui ho regalato degli spiccioli, niente riesce ad emozionarmi come i zampognari! Quando li vedo è...Natale! E poi questa cosa della buona sorte me la porto dentro da quando ero piccola...Magia! I zampognari sono maghi del cuore, senza di loro non sarebbe ...uguale. Loro in cambio mi hanno regalato una specie di "santino" che li rappresenta, dietro ho trovato questa scritta:
" Dai monti d'Itri, in tutte le città
la zampogna Augura a voi pace e bontà,
salute e pane e vino
a volontà,
iatture mai nessuna
e tanta assai fortuna!"
I zampognari dei contadini usavano suonare un canto natalizio che diceva:
" La notte di Natale è festa Santa
è nato un bambinello
alla capanna.
Quando la Madonna tesseva i suoi vestiti,
quattro Angeli la stoffa tenevano,
uno la Magia regalava
uno la spola teneva,
gli altri due fili aggiungevano muovendo il telaio."

Altra storia che viene raccontata dai contadini...la notte quando si andava alla Messa della Natività, non bisognava attingere le dita nell'acqua santa. Perché si diceva che in quella notte, nell'acqua santa, ci si potevano trovare dei spilli, messi da qualcuno di poco piacevole, che avrebbero trasformato una donna in una strega, un' uomo in un lupo mannaro, se solo le dita li avessero toccati!
Nelle case si metteva a bruciare nel camino un grosso ciocco di legna, se rilasciava vapore era segno che qualcuno stava parlando male della famiglia. Così le donne buttavano sopra il ciocco del sale grosso, dicendo:
" Via via le lingue cattive!"
Altra canzoncina Natalizia cantata in questa notte diceva:
" La  notte di Natale è Festa Santa,
Gesù Bambino è nato alla capanna!
Venite festanti voi Pastori, a rendere più buoni i vostri Cuori!"

Le mamme invece usavano cantare ai loro bambini una ninna nanna che diceva così:
"Ride tutto felice il Bambinello
rosso e rosa come una mela.
la Mamma Maria, lo guardava e gli diceva;
-E' ora di dormire, che il tempo di ridere deve venire!"
Ma il bimbo non ha sonno,
la culla è bella, fatta di fiori e frutti!
col piede cullava, cullava per farlo dormire.
Nel suo cuore, Mamma Maria, pensava:
-la stalla è brutta e gelata, questa è la verità...
ma il bue e l'asinello lo scalderan...
il cuore di mamma ti amerà!
Ma il piccolo Gesù non ascoltava
seguitava a ridere e a far rumore,
con quella sua piccola manina toccava gli Angeli,
con i suoi occhi guardava il cielo!
Perché in mezzo agli angeli e alle stelle stava suo Padre,
sulla terra un uomo e una donna, che con il loro Amore...
lo cullavano e scaldavano...
in una notte fredda..."

martedì 21 novembre 2017

La Tombola a...Roma!

A Roma il significato dei numeri...cambia, queste antiche definizioni le ho trovate in un vecchio  libro del 1930. Andiamo a vedere cosa i Romani dicevano quando estraevano i vari numeri:

1 il mondo- 2 il sole-3 la luna- 4 le stelle- 5 l'amore o cupido- 6 la testa del morto- 7 le spade incrociate- 8 il martello- 9 il fiore- 10 la vendemmia- 11 le tenaie- 12 la brocca- 13 il vaso- 14 la prigione- 15 il faro- 16 l'isola deserta- 17 il cane- 18 il cesto- 19 la lanterna- 20 lo stivale-  21 l'anello- 22 il fuoco del camino- 23 il piatto rotto- 24 il granchio- 25 il ventaglio- 26 il grappolo dell'uva- 27 l'albero- 28 la chiave- 29 la griglia- 30 il mostro marino- 31 l'arca- 32 la sirena a due code- 33 la zucca- 34 il pennino- 35 la candela- 36 la sedia- 37 il contadino- 38 i dadi- 39 le forbici- 40 il leone- 41 la tinozza- 42 il libro- 43 la campana- 44 l'arco- 45 il mantice- 46 il compasso- 47 posto di guardia- 48 la coppa- 49 il panettiere- 50 il cavallo- 51 la sega del falegname- 52 la ruota- 53 la scarpa coi lacci- 54 il taglialegna- 55 il cuore- 56 la botte- 57 il drago- 58 l'ascia- 59 la cipolla- 60 la stella dei venti- 61 gli occhiali- 62 lo scorpione- 63 la scopa- 64 il falegname- 65 il mostro a due teste- 66 il giardino-67 la gabbia- 68 il gallo- 69 la bilancia- 70 la corona- 71 la volpe- 72 il pesce- 73 il ponte- 74 il pavone- 75 la fontana- 76 la civetta- 77 la pianta- 78 il quadro- 79 la serratura- 80 la scarpa- 81 il violino- 82 l'armonica- 83 la gallina- 84 l'abete o il cimitero- 85 il coniglio- 86 la pigna- 87 il rospo- 88 il prete- 89 il pozzo- 90 la gondola.

PS: Anche queste definizioni possono essere usate, sia per la Tombola che per i sogni. E' normale che i Romani invece di dire il , dicevano er cane, er gatto...ecc.

lunedì 20 novembre 2017

La Tombola e il ...Natale...a Napoli.

Con l'arrivo di Dicembre torna il freddo, con lui l'Inverno. Noi tutti associamo al mese di Dicembre il Natale, questa festa ha molte tradizioni più o meno forti e radicate, secondo il posto dove si vive. Tra le tradizioni più conosciute oltre all'Albero e il Presepe ( per noi cattolici) abbiamo la Tombola. Oggi questo gioco di società viene chiamato Bingo, ma anticamente la Tombola era il nome del gioco che nelle notti di Natale, teneva intorno al tavolo intere famiglie. Si usa giocare con un tabellone che contiene tutti e 90 i numeri, poi ognuno prende delle cartelle su cui sono riportati dei numeri, che all'estrazione di colui che tiene il tabellone vengono segnati tirando giù o su delle finestrelle di plastica. Anticamente non era così, i numeri venivano segnati con i fagioli o le bucce dei mandarini o delle arance, mangiate durante la serata. Ogni cartella ha un costo, tutti i soldi raccolti vengono divisi come premio per le varie vincite ( ambo-terno-quaterna-cinquina e Tombola il premio maggiore!)
Questa sera però voglio raccontarvi come a Napoli e Roma definiscono i vari numeri, oltre ad estrarre il numero come facciamo noi, comuni mortali,  in queste città usano associare frasi e parole, che rallegrano la serata! E per non mandare persa la tradizione, voglio portarle a vostra conoscenza, così magari anche voi a Natale potrete rendere più viva la vostra Tombola...!

Il Numero 1 a Napoli è L'Italia,  il numero 11 e Suricille  il 21 a Femmena annura
il 2 a Piccerella,                             il 12 e Surdate              il 22 o Pazzo
il 3 a Gatta.                                    il 13 è Sant'Antuono     il 23 o Scemo
il 4 o Puorco,                                 il 14 è Mbriacone          il 24 e Guardie
il 5 a Mana,                                    il 15 o Guaglione          il 25 Natale
il 6 Chella che guarda nterra,         il 16 o Culo                   il 26 Nannarella
il 7 O vaso e creta,                         il 17 a Disgrazia            il 27 o Cantaro
il numero 8 a Madonna,                 il 18 O Sango                il 28 e Zizze
il 9 a Discennenza,                 il 19 a Risata                 il 29 o Pate d'è criature
il 10 e Fasule,                il 20 a Festa                   il 30 e Palle d'o' tenente

IL 31 o Patrone e casa            il 41 o Curtiello              il 51 o Ciardino
il 32 o Capitone                      il 42 o Cafè                     il 52 a Mamma
il 33 l'Anne è Cristo                il 43 a Femmena a o barcone  -il 53 o Viecchio
il 34 a Cap'è morte                  il 44 e Cancelle                il 54 o Cappiello
il 35 l'Auciello                         il 45 o Vino buono          il 55 a Museca
il 36 e Naccare                         il 46 è Fasule                   il 56 o Butto
il 37 o Monaco                         il 47 o Muorto                  il 57 o Scartellato
il 38 a' Paliata                           il 48 o Muorto che parla   - il 58  a Mappata
il 39 a Fune'ncanna                   il 49 a Carne                     il 59 e Pile
il 40 a Guallera                         il 50 o Pane                       il 60 o Picciuso

Il 61 o Cacciatore              il 71 l'Ommo è mmerda     il numero 81 è Sciure
il 62 o Muorto acciso - il 72 a Maraviglia     il - 82 a Tavola apparecchiata
il 63 a Sposa                      il 73 o Spitale                     il- 83 o Male tiempo
il 64 a Sciammeria             il 74 a Grotta                       il - 84 a Chiesa
il 65 o Chianto                   il 75 a Pulecenella         il - 85 l'Aneme d'o priatorio
il 66 e Zitelle                      il 76 a Funtana                     il - 86 a Puteca
il 67 o Purpo into à chitarra    - il 77 e Riavulille                  il - 87 è Perucchie
il 68 a Zuppa s'è cotta       - il 78 a Puttana vecchia         il - 88 è Casocavalle
il 69 Comme se mette se mette - il 79 o Mariuolo                   il - 89 a Vecchia
il 70 o Palazzo                      il numero 80 a Vocca           il - 90 a Paura

PS: Ho semplificato la scrittura delle parole per renderle più comprensibili, omettendo gli accenti e gli apostrofi.

 Adesso passiamo alla traduzione in ordine numerico:
Italia -la bambina- la gatta-il maiale- la mano-la cosa che guarda a terra- il vaso- la Madonna- la figliolanza-i fagioli- i topolini- i soldati- S. Antonio- l'ubriaco- il ragazzo- il culo- la disgrazia- il sangue- la risata- la festa- la donna nuda- il matto- lo scemo- le guardie- il Natale- S. Anna- il vaso da notte- le tette- il padre dei bambini- le palle del tenente- il padrone di casa- il capitone- gli anni di Cristo- il teschio- l'uccello- le nacchere- il monaco- le bastonate- la corda al collo- l'ernia- il coltello- il caffè- la donna al balcone- le carceri- il buon vino- i soldi- il morto- il morto che parla- la carne- il pane- il giardino- la mamma- il vecchio- il cappello-la musica- la caduta- il gobbo- il cartoccio- i peli- l'uomo che si lamenta- il cacciatore- il morto ammazzato- la sposa- la marsina- il pianto- le zitelle-il polipo nella chitarra- la minestra pronta- sottosopra- il palazzo- l'uomo meschino- lo stupore-l'ospedale- la grotta- pulcinella- la fontana- i diavoletti- la vecchia prostituta-il ladro- la bocca- i fiori- la tavola imbandita- il maltempo- la chiesa-le anime del purgatorio- la bottega- i pidocchi- i caciocavalli- la vecchia- la paura.

PS: Per chi non volesse utilizzarli nel dialetto Napoletano può usare quelle in Italiano. Possono essere usati anche per associazione con le parole dei Sogni, esempio: Sognate una grotta, il numero sarà il 74 e così via...!
Divertitevi giocando all'Antica...!

mercoledì 15 novembre 2017

Sognando sognando...si può..Vincere!

I simboli dei sogni hanno un significato che si perde nella notte dei tempi, fin dai tempi antichi gli uomini hanno associato ai loro sogni dei significati che riportavano poi ai giorni seguenti al sogno. Oltre al significato simbolico i simboli sono associati a dei numeri che possono essere giocati al Lotto o a ogni altro gioco in cui si richiedano serie di numeri.
Sognare la
Legna-in cataste- porta buone opportunità nella vita. N°25
-raccogliere della- buone e nuove amicizie. N°8 e 69
-spaccarla- vincerai in una discussione. N°47
-bruciarla- fortuna momentanea da cogliere al volo. N°25
-spenta nel cammino- cattivo presagio. N°66
Lenticchie- denaro e fortuna. N°9
-mangiare delle- denaro che arriva inaspettato. n°22
-cuocere delle- devi aspettare l'evoluzione di una situazione. N°16
Leone- vincerlo- risolverai un grave problema. N°60
-in gabbia- ti comporterai male verso qualcuno che ami. N°36
-essere assalito da un- non discutere. N°15
-che avanza- controlla l'istinto. N°17
-ruggente- un pericolo da evitare. N°16
-vederlo- sei troppo orgoglioso, chiedi aiuto. N°23
-che muore- un dolore. N°6
-cavalcare un- una persona importante ti darà aiuto. N°12 e 36
Leopardo- istinti aggressivi. N° 37
-uccidere un- batterai una persona falsa. N°60
Lepre- amicizia vera. N°30 e 40
-vedere una- occasioni che sfuggono. N°10
-inseguire una- sforzi inutili. N°18
-mangiare una- sentirai la voglia di vendicarti. N°29
-sparare ad una- non si può avere qualcuno per forza. N°52
Lettera- ricevere una- notizie positive in arrivo. N°2
-scrivere una- attenzione ai furti. N°89
-che non si legge- situazione confusa. N°86
-personale- chi ti ama comunicherà. N°56
-anonima- non avere paura. N°23
-stracciarla- dispiacere. N°22 e 29
Letto- parla d'amore. N°4
-disfarlo- incomprensioni. N° 4
-farlo- vita amorosa da curare. N°57
-molto grande- solitudine. N°84
-piccolo- senso del limite che soffoca. N°54
-romperlo- discussione con il partner. N°62
-pieghevole- instabilità amorosa. N°75
-in disordine- segreti scoperti. N°86
-vedere un'estraneo nel proprio- infedeltà. N°9 e 82
-essere sdraiati sopra un- malattia. N°62
-vederlo vuoto- legame che si rompe. N°48
-essere a letto di giorno- lavoro che cambia. N°90

I numeri da giocare a Novembre... validi per ogni anno:
17- 25-30-22-
Una persona che gioca da molto tempo mi ha detto che esistono dei Terni che si ripetono spesso:
tra questi quelli che mi hanno più colpito sono:
I tre affetti- madre,sposa,figli- 4   8   9
Tre dolci stagioni- autunno, estate,primavera - 13   43   80
Tre virtualismi- intelligenza,memoria,volontà- 44   1   2

PS: Il gioco può creare dipendenza patologica. Giocare senza esagerare. Il gioco è vietato ai minori di anni 18. Non si garantiscono vincite, le informazioni sopra sono solo indicazioni della Tradizione Popolare.

mercoledì 8 novembre 2017

Come Costruire una ...Bacchetta Magica!

In ogni favola che si rispetti troviamo... un Mago che possiede una Bacchetta Magica! Con questa ottiene cose straordinarie, poteri assoluti sulla materia e le persone. La bacchetta rappresenta in Magia la chiaroveggenza, la volontà, il potere e la forza. La bacchetta è un condensatore di forze. 
La prima cosa da fare è scegliere il legno giusto, tra i legni più utilizzati troviamo il Nocciolo e il Salice, legni che sembra abbiano la proprietà di realizzare i desideri di coloro che li scelgono. Il legno del Sambuco, sembra essere utile nelle evocazioni, ma anche negli esorcismi contro demoni e spiriti della natura. Il Frassino per finalità di guarigione o terapeutiche. Se fossi in voi, me ne costruirei di vario tipo, per ogni evenienza.  Ottimo anche il legno di Quercia, Mandorlo e Acacia.

Ogni pianta è collegata ad un segno zodiacale e relativo pianeta, quindi possiamo scegliere in base ai bisogni: 
Saturno, Acquario e Capricorno- cipresso,fico nero,pino, pruno, salice,sorbo.
Venere, Bilancia e Toro- betulla, bosso,larice,mirto,pero,rosa.
Luna, Cancro- canna,noce,tasso,tiglio.
Sole, Leone- lauro, palma, quercia, rosmarino, mandorlo.
Mercurio, Gemelli e Vergine- acacia, ginepro, lauro, melo, olivo, rosa canina, sambuco.
Giove, Sagittario e Pesci- abete, acero, aucaliptus, frassino, olmo, pioppo, platano, tiglio.
Marte, Ariete e Scorpione- agrifoglio, ciliegio,ginestra,vite.

Nel mondo della magia, le piante vengono utilizzate per settori specifici: L'olivo porta la pace, la palma allontana il negativo e attira la fortuna, la quercia crea un'aurea di protezione intorno alla casa e dona forza, la rosa porta amore e amicizia, il salice allontana gli spiriti maligni,il sambuco regala lucidità.
La bacchetta del Sole per avere successo e fortuna
quella Lunare per aiutare la famiglia,per il lavoro, i figli, la vita in casa, le proprietà.
La bacchetta di Mercurio, affari e commercio, lavoro e studio, viaggi e spostamenti.
Quella di Venere per l'amore, il matrimonio o le unioni in genere, la procreazione e le arti.
La bacchetta  di Marte per vincere gli ostacoli e in tutte le situazioni che richiedono forza. Di Giove per la ricchezza e la fama,, per portare a compimento tutte le iniziative, la fortuna al gioco o in genere. Quella di Saturno, per avere equilibrio mentale e serietà, la filosofia e la religione, la conoscenza, fortificare la volontà e l'ambizione.
Il periodo per tagliare il legno da utilizzare è la Piena Primavera, magari sotto il segno del Toro. O in Autunno, sotto il segno della Bilancia.
Con la Luna Nuova, dopo due giorni il Novilunio.
Magari per fare una cosa più precisa, guardare che la Luna non sia in transito nel segno dello Scorpione o in quello del Capricorno. Se poi siete tra i più esperti di astrologia, tagliate il legno in un'ora di Mercurio.
Di mattina presto, alzatevi e recatevi alla pianta,dovete trovare un ramo che sia il più dritto possibile, del diametro di circa 1 centimetro,di una lunghezza tra i 31 e i 50 centimetri. Una delle due estremità deve avere un diametro leggermente maggiore.
procedete rivolti ad Oriente al taglio. In un solo colpo e con un coltello nuovo e affilato. Ripulire la bacchetta, privandola anche della corteccia, rendendo appuntita la parte più piccola.
Se il coltello con cui avete tagliato il ramo vi serve ancora, conservatelo in una stoffa pulita di colore bianco, altrimenti dovete metterlo sotto terra. Seccate la bacchetta, all'ombra e nascosta.

La bacchetta di Sambuco ha un procedimento diverso, diametro di 1 centimetro e lunga 20 centimetri.
Sempre con una estremità più grande, le stesse modalità di taglio, ma non bisogna appuntirla. Prima di seccarla bisogna svuotarla del midollo, con un ferro di lana rovente. Ottenendo un tubo, evitando di romperlo o di ferirvi. All'interno si mette un' ago e poi si secca. Si liscia con carta vetrata e si chiudono le estremità con un pezzetto di sughero, poi con cera fusa.
Dopo la preparazione bisogna procedere alla consacrazione, ma ne parleremo la prossima volta. Ora tutti alla ricerca dei tipi di legno che vi occorrono e ...costruitela!

giovedì 2 novembre 2017

Attenzione...Veleda Informa..MESSAGGIO PER GOOGLE.

Ho notato che nella colonna Astrotaroccando, per coloro che cercano il mio blog, sono state associate a questo nome, alcune foto di donne nude. Vorrei comunicare che nulla hanno a vedere con il mio blog, non essendo state pubblicate da me. Il mio blog si occupa di Tradizioni Popolari e non di pornografia. Chiedo vivamente a Google di rimuoverle se possibile o perlomeno di far cambiare dicitura a coloro che le hanno pubblicate .
Vorrei denunciare, l'associazione del nome del mio Blog con alcuni siti pornografici, denuncerò alla polizia postale l'uso illecito del nome. Spero che Google voglia provvedere a risolvere il problema. Grazie.

Il problema si trova alla pagina 3-4 di Goooogle, con la dicitura:
La moglie può sempre sentirsi collegata,GUTSTENANTS.GQ/pl/S861345.PHP

Foto della sposa di ordine della posta
FRIGHTENED-EQUIVALENT.GQ

Chiedo ai miei lettori di non aprire questi due Post. Guadagnano sulle vostre visualizzazioni. Non troverete niente che riguarda il mio blog.

Il Melograno e il Mandorlo...


Il Melograno è una pianta spontanea dell'Asia Occidentale, comune nel sud del Caucaso al Punjab. Il suo nome botanico è Punica granatum L, della famiglia delle Punicacee. Il melograno si diffuse fin dall'antichità in Estremo Oriente e in Asia minore. Poi nei paesi mediterranei. La medicina antica lo conosceva e l'usava come astringente, usando la corteccia dell'albero, i fiori e i frutti. Il succo veniva usato in modi diversi secondo la maturazione del frutto. Con il succo del frutto acerbo,era usato contro la febbre e il vomito. Quello del frutto maturo contro la tosse e i problemi dei polmoni. Con lo sciroppo concentrato del succo di melograno ( granatina). si ottiene uno sciroppo molto piacevole, che non corrisponde minimamente ai sciroppi in commercio. Le piante in Italia le troviamo nel meridione e nelle isole, a volte anche lontano dai luoghi di coltivazione, grazie all'aiuto degli uccelli. Se ne trovano notizie nelle tombe Egiziane. Gli Arabi che apprezzavano molto questo frutto, lo coltivarono in modo intensivo nella Spagna del Sud, dal VII secolo e il nome della città di Granata, lo racconta ancora oggi.
Anticamente era considerato il frutto della fecondità, per similitudine i molti chicchi interni.Gli Egiziani conoscevano bene l'utilità di questo frutto, nel combattere i vermi nell'uomo, attraverso l'uso della radice. Veniva presa la scorza della radice, utilizzandola in infusione contro la Tenia. Ma la medicina moderna ha dichiarato che la somministrazione deve avvenire SOTTO CONTROLLO MEDICO.
Il melograno può essere utile anche in caso di piccole emorragie, leucorrea,parassitosi. Ottime da far mangiare ai bambini.

Il Mandorlo è diffuso dal Mar Egeo al Pamir, in Italia la troviamo nelle Puglie e anche a Terracina. Da sempre coltivata in Asia,fu portata in Europa dai Greci intorno al V-VI secolo a.C. In Sicilia in modo particolare viene coltivato su larga scala, questo il motivo perché su questa isola, troviamo dei piatti straordinari in cui sono presenti le mandorle. Esistono due varietà di piante, una che produce frutti amari, l'altra dolci. Anche se guardandole le differenze sono minime. Le mandorle dolci sono ricche di olio, proteine,glucidi, tantissime vitamine, sostanze minerali. Quindi la mandorla si rivela un frutto ad altissimo valore nutritivo, oltre che buona! Bisogna mangiarne con moderazione, non più di 12-15 al giorno.
Le mandorle amare, sono spesso prescritte per le loro proprietà antispasmodiche, ma anche sedative. Contengono come la maggioranza dei semi del genere Prunus,una sostanza molto tossica, l'ingestione di sole 10 mandorle amare, può causare gravi problemi, (attenzione ai bambini!) 20 possono causare problemi gravissimi che possono portare anche alla morte.
Con le mandorle dolci viene preparato un latte ( latte di mandorle),  che si ottiene frantumando i semi sbucciati, mescolandoli con lo zucchero,diluendo poi la pasta ottenuta in acqua.  
Esiste anche un olio ( olio di mandorle), che viene usato come lassativo, o anche per la cura della pelle, che ammorbidisce e tonifica, calma il prurito, aiuta a far guarire le dermatosi e le scottature superficiali.
E' un'antianemico,antispasmodico,emolliente,lassativo,reminalizzante,sedativo.
Il mandorlo viene usato in caso di alcolismo, anemia, astenia, dopo periodi di malattia, aiuta la crescita, digestione, eritema, gravidanza, per la cura della pelle, il prurito, scottature, screpolature, sonno, stitichezza, tosse. Il suo nome botanico è Prunus amygdalus Batsch sin Amygdalus communis L. della famiglia delle Rosacee.
 
Erbe e Curiosità....
Per attenuare le Smagliature- Fare un cataplasma di foglie di Edera, applicare due volte al giorno sulla parte.Si ottiene facendo cuocere la pianta e poi schiacciando le foglie, in poca acqua. Applicare tiepida, coprire con cotone o lino, lasciare per 10 minuti.
Per Calmare la tosse- Da bere tre volte al giorno ,lontano dai pasti. 
-Infuso di Basilico,lasciare 20 g.di sommità fiorite e foglie in 1 litro di acqua bollente per 10 minuti.
-Infuso di Cipolla,250 g di cipolle in un litro di acqua bollente per 10 minuti, filtrare e zuccherare.
Contro il catarro,- decotto di Carota,bollire 100 g di radici in un litro di acqua per 10 minuti.
-decotto di Fico,100 g di fichi secchi in 1 litro di acqua,per 10 minuti.
-sciroppo di Porro, bollire 150 g in un litro di acqua per 30 minuti,dopo aggiungere pari peso in zucchero.Vanno presi dai 2 ai 4 cucchiai da tavola al giorno.

PS: Non sono consigli medici, per ogni problema rivolgersi ad un medico, erborista o persona esperta del settore. Sono solo curiosità storiche e "consigli" della tradizione popolare.
Le foto non rappresentano le piante descritte.

I Profumi dello Scorpione..


Ogni segno zodiacale possiede dei profumi, che più di altri alzano le Energie personali. Il profumo Magico per eccellenza del segno dello Scorpione è l'Erica. Questa essenza ha la capacità di migliorare, trasformare quello che di negativo, i nativi si portano dentro. Addolcisce il carattere e i modi di fare, la loro passionalità a volte esasperata, che arriva a creare problemi psicologici e fisici, viene mitigata da questo profumo. Amplifica la volontà personale, regalando forza per affrontare i problemi di tutti i giorni, migliorando o stoppando periodi difficoltosi che i scorpioni qualche volta si ritrovano a vivere. Altri profumi che possono aiutare questi nativi sono:
la Tuberosa, che agisce in modo benefico su tutto il corpo e la mente, ma in modo particolare sul sistema nervoso, eliminando stress, esaurimenti, depressioni, rendendo i riflessi e la forza del corpo più pronta. Formando quasi una bolla protettiva intorno al nativo.
A seguire la Ginestra, che da risultati splendido sul carattere ma anche sul destino e sulle situazioni che si presenteranno nella vita del nativo. Rendendo tutto più morbido e dolce da vivere. 
La Cedrina, tira fuori dallo scorpione l'amore e la passione tenera, attenuando la passionalità violenta o aggressiva. Frena  l'istintualità negativa, cosa particolare protegge dalle delusioni affettive-amorose. Questo profumo può essere usato, come un talismano, in quanto si è potuto verificare che alle donne del segno, regala un candore tenero, in modo particolare se utilizzato sul collo-petto-spalle. I seguenti profumi possono essere utilizzati con successo, da tutti i nativi che hanno Sole- Ascendente o Luna in questo segno.
"Indossare" l'essenza giusta può aiutare a lasciare dietro di noi, una vera e propria scia di...Magia! Non bisogna comprare profumi solo perché alla moda...ma comprare quello che ci appartiene per ...energia...!

mercoledì 1 novembre 2017

Numeri e lettere per conoscere i Numeri da giocare..e l'Energia delle Parole!

Secondo la Numerologia in ogni parola, si nascondono delle energie più o meno positive, attraverso dei calcoli è possibile sapere se le parole che emettiamo con più frequenza, portano nel nostro vissuto energie buone o "cattive".
Quindi si possono fare calcoli per i nomi, gli indirizzi, ecc...
Questa stessa tecnica viene usata anche per analizzare i Sogni e conoscere i numeri da giocare. Del sogno dovete prendere i simboli base, con le parole trovate: letto,pane, amico...ecc. passare all'analisi.  La tecnica venne inventata da George Muchery, dove ad ogni lettera corrisponde un valore numerico, si effettua la somma di tutti i numeri e il totale si divide per 21.  Si devono prendere in considerazione anche il Resto e il quoziente della divisione, inoltre le Lettere-Pianeti-Segni Zodiacali.
Punto 1- se il resto e il quoziente sono diversi, vengono Addizionati tra di loro. La somma ottenuta con il numero del resto e il quoziente, sono i tre numeri
punto 2- se il resto è uguale al quoziente vengono sommati tra di loro: ma per avere il terzo numero si moltiplica il resto per 3. Il primo e secondo numero sono dati dal resto e il secondo dalla somma del resto più il quoziente.
punto 3- se il resto è uguale a 0, il secondo numero si avrà sottraendo 1 dal quoziente. Il terzo numero sarà il doppio del quoziente.
Per quanto riguarda l'analisi dei sogni, avrete capito che questa tecnica serve per ottenere tre numeri, da cui si ricaveranno Ambi e Terni, quindi 1 Terno e 3 Ambi, niente di più!
Per quanto riguarda il significato dei simboli associati ai numeri, per leggere le energie, potete cercare altri Post che spiegano proprio questo. Ad esempio chiamare per nome un'altra persona, pronunciare il nostro nome, cosa mette "energeticamente" in movimento? Il senso è questo...!

Ora andiamo alla Tabella:

A= 21        B=2       C=3    D=4     E=5      F=7      G=8      H=9      I=10     J=11     K=3     L=12
M=13        N=14     O=15  P=16    Q=3     R=17    S=18     T=19    U=19    V=1     W=1    X=6
Y=0          Z=18
Tabella delle corrispondenze Astrologiche
A-T-W-V-  sole e leone          B-S-Y-Z- luna e cancro            C-K-Q-R- mercurio e gemelli
U-X- mercurio e vergine,kirone        D-P- venere e toro         F-O-venere e bilancia
E-H- giove e sagittario           L- giove e pesci,nettuno           G-I-marte e scorpione, plutone
J- marte e ariete                      M- saturno e acquario, urano    N-saturno e capricorno

Questo metodo può essere usato anche per decifrare "eventi" riportati dai mezzi di comunicazione e "scoprire" cosa si nasconde dietro all'evento stesso. Molti sensitivi lavorano con questo "mezzo" per le previsioni del...Tempo.
Baci baci e...contando contando si racconta ...la Vita!

PS: Il risultato della divisione è il quoziente, il resto è il numero sul lato sinistro della divisione. ( se fate la divisione a mano). Con la calcolatrice il resto non viene dato. Togliendo le virgole dal risultato della calcolatrice, otteniamo il quoziente, per conoscere il resto dividendo - (quoziente per divisore).


mercoledì 18 ottobre 2017

Giorni Buoni o...Cattivi?

Ogni giorno di qualsiasi anno ha un'energia propria che resta invariata. Andiamo a curiosare tra i prossimi giorni...e vediamo che cosa ci aspetta. 

19 Ottobre: Un giorno molto fortunato sul piano economico, per coloro che lavorano o si occupano d' investimenti. Ma bisogna gestire i soldi con parsimonia perché la Fortuna cambia velocemente idea, si potrebbe avere qualche problema nelle ore serali. Oggi per coloro che si occupano di stregoneria, vengono ricordate due streghe che furono bruciate il 12 ottobre del 1589, Agatina da Pittelingen e Maietta da Hochit. Il nome di oggi è Oswald, di origine tedesca, che vuol dire- potente come gli dei. Il suo numero è il 5,il suo portafortuna un contenitore in legno di quercia,il colore azzurro acceso.
20 Ottobre:Viene ricordata Caterina Ruffa, della valle della Mosella, condannata per stregoneria nel 1587. Oggi può essere il giorno giusto per dare sostegno a chi ne ha bisogno. In questo giorno accadono sempre cose strane, fuori dagli schemi. E' il giorno del dare e dell'avere,la vostra fortuna dipenderà da quanto saprete far felici gli altri.  Il nome del giorno è Tilde,diminutivo di Clotilde, nome tedesco, che ha un significato molto importante, che regala a coloro che lo portano grande energia. Il significato è - celebre guerriera. Il portafortuna è un po' complicato da trovare, peli di criniera di cavallo. Il colore è il rosso e il numero 3,6,9.
21 Ottobre- Arriva il segno dello Scorpione per tutti coloro che sono nati in questo segno, il vostro portafortuna è il Diaspro. Sfruttate questa giornata per dire la verità, siate sinceri, veri. Sarete molto ammirati anche se dovrete affrontare qualche discussione. Evitate l'arroganza e comportamenti presuntuosi. Altrimenti tutto si girerà contro di voi, trasformando la giornata in un momento infernale. Il nome è Ursula che vuol dire- orsacchiotta. Viene dalla lingua scandinava, il suo numero è 8, il talismano un'unghia di orso (?), il colore tutte le tonalità del giallo.
Dal 22 al 27 Ottobre in altro Post già pubblicato.
28 Ottobre- Il nome del giorno Simone, viene dall'ebraico e il suo significato è-esaudito. Il talismano per lui è facile da trovare, un rametto di Erica. Il numero è 1, il colore un miscuglio di rosso e arancio, caldo e solare. Gli uomini che nascono in questo giorno devono fare attenzione alle fasi Lunari, la Luna Nuova gli regala tanta fortuna! Oggi è il giorno di un demone, di nome Meluk, Primo demone degli arabi rappresentato dal simbolo dell'Aria, energia della cattiva comunicazione. Il giorno 28 del mese di ottobre, bisogna non essere troppo seri, cercate di aprirvi e comunicare. frequentati luoghi dove vi vedono positivamente. Incontri importanti per il futuro. Con coloro che trovate molto noiosi, evitate lo scontro, cercando di avere comprensione. 
29 Ottobre- Giorno decisamente neutro, sia nel lavoro che nelle questioni economiche. Per tutti coloro che scrivono o lavorano nel mondo della letteratura, ci saranno buone notizie e novità. Viene ricordata Hubertula Buxeriana, strega bruciata nel 1589, perché accusata di aver ucciso le vacche di un suo vicino. Il nome del giorno è Ermelinda, che significa- la potente protettrice. I colori l'azzurro è il rosa, il suo portafortuna un'immagine di un'aquila, i numeri 6.12.18.
30 Ottobre- Non dedicatevi a troppe cose nello stesso momento, coloro che hanno grandi desideri e grandi sogni saranno esauditi. Giornata molto favorevole per il sesso e le storie passionali. Sogni notturni che hanno significati importanti. Rodu divinità slava, che aiutava le donne e la fertilità. Successivamente considerata un demone dalla chiesa cattolica, tra il 400 e il 500. Gerbana è il nome del giorno, che significa- fratello. Usato in modo particolare in Germania, il suo numero è il 3, un' anello a forma di lancia può aiutarlo a tenere lontano i problemi. Colore rosso acceso.

31 Ottobre- Problemi nelle coppie o nei rapporti con persone di sesso diverso dal vostro. Cercate di relazionarvi in modo simpatico e gioioso. Sogni notturni che vi racconteranno molte cose. Cercate di non voler stare al primo posto, potreste avere dei problemi nei giorni seguenti. Giornata del Gran Sabba, notte magica, propizia per rituali e lettura del futuro.  Il nome è Jascia ( giacomo)- colui che segue Dio. Il suo numero è il 6, la pianta dell'acetosella tiene lontano ogni guaio.Colori tutti quelli solari.
PS: Le indicazioni restano invariate per ogni anno, sempre uguali all'infinito!

martedì 10 ottobre 2017

Pianeti Astrologici e ...Rituali Magici!

Esistono dei Rituali che vengono associati ai Pianeti e realizzati nel giorno della settimana corrispondente.
Partiamo da Mercurio, il suo rituale potreste realizzarlo anche domani, in ogni mercoledì segnato sul calendario. Se poi oltre al giorno avrete anche la fase lunare favorevole, sarebbe il massimo!  La fase migliore è quella di Luna Nuova o in fase Crescente. Potete utilizzare le ore di Mercurio , dovete cercare in Internet  a che ora sorge il Sole nella vostra città, le ore di Mercurio nel giorno di Mercoledì sono la Prima ( da quando sorge all'ora dopo), l'ottava,la terza dal tramonto, la decima dal tramonto.
Quindi per Domani 11-10-2017 avremo: dalle 07.18 alle 08.18- 14.18 alle 15.18- dalle 21.18 alle 22.18- dalle 04.18 alle 05.18 ( i seguenti orari sono validi per la città di Roma). Gli altri dovranno fare i conti da soli, sembra complicato ma non lo è. Se non riuscite di Mercoledì potrete utilizzare anche i giorni di Giovedì, Domenica, Lunedì o Martedì sempre nelle ore di mercurio per questi giorni. Sono giorni sostitutivi, quindi rischiate di ottenere un risultato inferiore.
Incensi quelli di Mercurio- Macis, mandorla, storace, legno di sandalo, lavanda, benzoino, bergamotto, menta, salvia, lilium della valle.
I Salmi che potete utilizzare sono: 16- 89-30 , se avete una situazione particolarmente grave o difficile potete aggiungere anche il 18  e il 133.
Il rito può essere eseguito per superare esami o dipendenze, interrompere cattive abitudini,proiezioni astrali, migliorare la mente o avere più facilità nell'imparare, potere mentale o pubblicazioni di scritti, concentrazione o scrittura, per avere aiuto nello studio e nella comunicazione in genere, discorsi o per allontanare pettegolezzi, per non essere più insultati o se dovete affrontare un'intervista, per risolvere problemi con sorelle e fratelli, vicini di casa cugini o bloccare dicerie, per proteggere la vostra casa o il posto di lavoro dai furti.
Le candele devono essere blu chiaro o gialle.
Molti utilizzano questo rito per ricevere Ispirazione, indicazioni, consigli. Per amplificare le attività divinatorie, scambi,commercio,negoziazioni, portare velocemente a termine ogni transazione. Per costruire talismani o pentacoli.Fortuna nei progetti, creatività o successo, vittoria su ostacoli, processi, denaro, sogni rivelatori, imprese segrete. Alchimia,magia, studio delle scienze occulte, operazioni legate a Mercurio. Può essere utile fortificare il rituale con elementi di Giove.
Posizionare tutti gli elementi, verso Nord sopra un tavolo. Chiedere a parole vostre quello di cui avete bisogno, dopo aver acceso le candele in senso orario sulla destra del tavolo di fronte a voi. L'incenso a sinistra di fronte a voi. 
Chiedete sempre in modo positivo e a voce alta, chiedendo a Mercurio di realizzare i vostri desideri.

PS: I rituali possono essere eseguiti solo per voi stessi, solo quando vi trovate di fronte ad una situazione che non riuscite a risolvere. La Ritualistica non è un gioco, è una Preghiera che Voi fate al Cielo...le Entità superiori decideranno se ascoltarvi o meno...Auguri, e che i vostri desideri siano Ascoltati!

Conversazioni con Dio.. da vedere...!

lunedì 2 ottobre 2017

Le Arti Divinatorie e il...Denaro!

Molti mezzi divinatori sono stati utilizzati per sapere se...si avrà fortuna e se si avranno soldi! Tra i più antichi mezzi di ricerca abbiamo la Rabdomanzia, che veniva utilizzata anche per cercare tesori. Poteva essere utilizzata sia la bacchetta che il pendolo,quando questi strumenti entrano in tensione o si muovono molto, significa che si è in prossimità di ciò che si cerca. Nella mano destra bisogna tenere il "testimone", quindi se cerchiamo tesori o denaro, bisogna tenere una moneta o un pezzetto di oro o di pietra preziosa. 
Quando invece si utilizzano le carte per predire la fortuna, si utilizzano quelle con il seme di Fiori o di Denari . Se porrete una domanda specifica riguardo i soldi, queste carte possono darvi una risposta in merito. L'Asso rivela una tendenza positiva che però sarà transitoria.

il Re, indica una persona che considera i soldi o il potere in termini d'immagine o di posizione sociale.
La Regina, persona molto attaccata ai soldi, che pensa solo a far quattrini e a scalare la posizione all'interno di una situazione lavorativa o sociale,
Il 10, improvviso arrivo di denaro, che potrebbe anche essere una pensione, liquidazione, assicurazione.
il 9, ricompensa in denaro per un lungo e faticoso lavoro svolto, ricompensa.
l'8, ci parla di denaro proveniente dal gioco o da qualcosa di non aspettato. Sorprese o donazioni. Regalo.
Il 5, Ritorno di denaro investito o prestato.
Il 4, mette in guardia da furti o perdita di denaro,bisogna essere più cauti anche con i preziosi.
Il 3, sicurezza economica o aiuti in momenti difficili.
Il 2, indica che si hanno paure riguardo al denaro, sono timori infondati la situazione non è poi tanto grave.
Anche le Rune possono essere utilizzate per sapere se avremo denaro: Il modo più semplice è pescarne una a caso, la runa presa vi darà la risposta. La Runa Dag, guida le ambizioni verso la realizzazione, gli obbiettivi e i progetti sono ancora in culla, ma potranno essere realizzati e portare denaro e benessere materiale. La Runa Yr, che normalmente parla di viaggi e spostamenti, anche a l'estero o lontano da dove viviamo, ci dice che si cerca una soddisfazione materiale,che non sarà immediato ma sarà raggiunto successivamente. Thorn invece, preannuncia benefici e soddisfazioni economiche, sarete felici sia interiormente che materialmente. A differenza di altri metodi, con le Rune dovete formulare molto chiaramente la domanda, per riuscire ad avere delle risposte che abbiano un senso. Avrete chiaro anche il contesto o il luogo in cui realizzerete il risultato economico. Nel mondo dei sogni, il denaro non sempre viene rappresentato con il " denaro", qualche volta anche attraverso situazioni o cose che per noi hanno grande valore, qualcosa di prezioso. Molti simboli sono rappresentativi del denaro.
Gli Escrementi o anche il Concime,simboleggiano abbondanza economica, come se si sogna un Corno addirittura copiosità di denaro, all'estremo!
Anche sognare qualcosa che cresce o aumenta di dimensione, può indicare un' aumento di benessere economico o ricchezza, o anche arrivo di lavoro o cose buone della vita. Sognare una banca indica ricchezza d'esperienza, mentre un sogno di fallimento ci dice di non sprecare energie vitali, di non sperperare denaro. Sognare delle carte di credito indica difficoltà monetarie o anche problemi di tipo interiore o sociale. Uno strano significato viene attribuito al sognare di fare i conti, si ha paura del giorno del Giudizio Divino!
Nelle linee della mano, possiamo trovare indicazioni riguardo il denaro nelle Rascette, le linee che girano attorno al Polso, che indicano la nostra Fortuna materiale e il successo con i soldi. Anche gli anelli intorno alle dita, indicano la salute, la ricchezza e la felicità di una persona. Ma la Linea più attendibile è quella del Sole. Questa può essere formata da un reticolo di piccole linee sotto il monte di Apollo o del sole. O può essere anche una linea ben definita che si protende verso il basso, fino al monte della Luna. Più la linea è chiara e profonda,più si avrà ricchezza e benessere nella vita.La linea del Sole che inizia nella parte più bassa del palmo,indica che i soldi arriveranno molto presto nella vita. Molti non hanno questa linea, o è molto corta o poco profonda, questo non vuol dire povertà, ma solo che nella vita, si faticherà riguardo il lato materiale del vivere.
Con l'Astrologia la situazione è più complicata, molti fattori vanno letti e analizzati, per definire la situazione economica di una persona. Diciamo che in grandi linee il denaro viene rappresentato, dal Sole e relativi aspetti e dove è collocato. Giove e relativi aspetti e dove si trova. La decima e la quarta casa, con relativi signori e loro aspetti. Anche saturno e mercurio con relativi aspetti e dove sono collocati, possono dare indicazioni. La sesta e la dodicesima con relativi signori, aspetti. In astrologia il gioco è più "colorato"...bisogna avere una buona preparazione, conoscere molto bene la materia, per poter dire...riguardo il denaro, o qualunque altro argomento...

martedì 19 settembre 2017

Se nei tuoi Sogni hai visto...vuol dire...e i numeri di S: Gennaro!

Peli- depilarsi-devi gestire meglio il tuo carattere. N° 2
-sul viso, per un' uomo- devi curare la tua mascolinità. N°16
-sul viso, per una donna- ti senti poco considerata. N°10
-avere molti- ci sono dei pericoli intorno a te. N°80
-avere pochi- ritrova l'equilibrio.N° 60
-averne sulla pancia- devi essere deciso e audace. N°58
-averne sulla lingua- non ti fidi di nessuno. N°1
Pelle- guardi troppo all'aspetto esteriore delle cose. N°43
-chiara- ti senti innocente. N°19
- scura- possibili delusioni. N°26
-fresca- cerchi sempre di essere giovane. N°42
-cadente- paura della vecchiaia e della malattia. N°11
-malata- coinvolgi sempre gli altri. N°67
-di animale- vincerai su una situazione. Nemico. N°11
-abito di pelle-qualcuno ti aiuterà. n°2
Pendio- salire un- problemi di lunga durata. N°68
-scenderlo- facilitazioni.N° 14
-vedere un- aspetta un momento migliore. N°10
-scivolare da un- imprevisto spiacevole. N° 34
Penitenza- fare una- periodo difficile. N°15
-infliggerla- rabbia e ira. N°71
-farla per gioco- piccoli dispiaceri. N° 40
Penna- per scrivere- non sei attento. N°76
-che non scrive- non riesci a comunicare chiaramente. N°18
-di uccello- buone nuove. N°84
-sul cappello- allegria condivisa. N°90
Nemico- incontrare un- momenti di ansia e preoccupazioni. N°32
-combattere con un- prendere una decisione definitiva. N°60
-vincere un- sofferenze per raggiungere una meta. N°9
-morto- supererai i tuoi problemi. N°18
-abbracciare un- paure che svaniranno. N°41
-essere baciati da un- attenzione sarai ingannato. N°80
-avere molti nemici- non hai motivo di preoccuparti. N°2

-dare ragione ad un- rinneghi le tue paure. N°19
-aver paura di un- sei insicuro. N°34
-che ti minaccia- vedi le situazioni più grandi della realtà. N°54
Neonato- figlio di amici- momenti di grande felicità. N°40
-per una donna- la tua dolcezza sarà ricompensata. N°52
-in una famiglia- inizia un periodo nuovo. N°61
-vedere molti neonati- preoccupazioni economiche. N°31
-per un uomo- nuove cose sul lavoro.N° 70
-morto- situazione difficile da risolvere. N°7

I numeri di S. Gennaro: 
Per il giorno di S. Gennaro è tradizione giocare alcuni numeri, oggi li potrete trovare qui! Ci sono stati regalati da Nonno Tommaso di Napoli, ringrazio sperando che possano far vincere tante persone!
I numeri sono: 38-17-19-66-.
Ma i numeri che per tradizione vengono associati alla festa di S Gennaro sono: 5-18-90-66-75 o anche 18-19-66. O ancora 17-18-19-66-90.
Per tutti coloro che volessero provare...Buona Fortuna!

PS: Il gioco può creare dipendenza patologica, per tutti coloro che avessero un problema con il gioco, potete rivolgervi ai Servizi per la Tossicodipendenza o Servizi di Psichiatria dei principali ospedali Pubblici e convenzionati. Poi abbiamo Giocaresponsabile 800921121- Primoconsumo 800185453- O il Sito GUIDACONSUMATORE,gioco d'azzardo: uscire dal vizio. Che vi fornirà i vari indirizzi per ogni regione, dove potrete trovare persone pronte ad aiutarvi. 
Non si garantiscono vincite, le indicazioni sopra riguardo ai numeri, sono solo bagaglio della Tradizione Popolare.

martedì 5 settembre 2017

Il Cetriolo e il Ciliegio

Il Cetriolo- il nome latino è Cucumis sativus L, Sebbene molto apprezzato dai Greci e dai Latini, nel tempo ha suscitato quale alimento,il sospetto di medici e dei dietologi, anche se nel Medioevo gli venivano  attribuite proprietà terapeutiche. Essendo composto in maggioranza di acqua ( 95-97 %) certamente è la meno nutriente tra le verdure crude. Pur contenendo vitamina A e C,ferro, manganese iodio e tiamina. La buccia deve il suo sapore amaro ad alcune sostanze tossiche, che ritroviamo anche in altre piante e che quindi non può essere consumata. Il cetriolo se mangiato crudo è indigesto, anche se offre il vantaggio di un'alimento fresco e diuretico. Usato esternamente è molto utile, in modo particolare perché emoliente , cura le macchie rosse della pelle, attenuando le rughe. I suoi semi come quelli del di zucca, sono vermifughi.
Le sue proprietà-diuretico, emolliente, rinfrescante.
Usato in caso di- coliche, dermatosi, eritemi,problemi della pelle, prurito, screpolature.
In modo dialettale viene chiamato: Cocomero,Pinca, Zerumolo, Cetorone, Treciolo, Melangula, Verdinasce e Citrudillo. In Italia lo troviamo solo coltivato.  Vengono utilizzati solo i semi e i frutti, che si raccolgono un mese dopo la semina, se devono essere usati freschi. Mentre per le preparazioni in barattolo la raccolta avverrà dopo 15 giorni dalla semina.
I semi si conservano arieggiati e secchi.
-Per depurare e tonificare la pelle: applicare direttamente il cetriolo fresco, tagliato a fette o in polpa.

Ciliegio- Esistono molte varietà di questa pianta, che danno frutti neri-rossi-chiare e consistenti. Alcune sono acidule e sugose, queste chiamte il Prunus cerasus L,nasce dall'incrocio tra il ciliegio selvatico e il marasco. Questa venne introdotta in Europa fin dall'antichità, mentre cresce spontanea in Asia occidentale. La ciliegia è acquosa e poco nutriente nonostante i zuccheri, apporta tuttavia vitamina A,alcune del gruppo B, acidi organici, tannino e flavonoidi. L'interno del suo nocciolo non deve mai essere consumato, in quanto tossico. 
Viene usato per curare coloro che soffrono di reumatismi o polmoni, per la crescita di bambini e adolescenti. Il suo succo può essere molto dissetante, la polpa fresca può essere usata come maschera per la pelle, in quanto rinfresca e tonifica. I piccioli della ciliegia in infuso, sono diuretici e lenitivi.
Proprietà- depurative, diuretiche, lassative, rinfrescante.
Usate per- Anemia, cellulite, cistite, crescita, diuresi, influenza, litiasi, obesità, reni, reumatismi, stitichezza.
Il suo nome latino è Prunus Avium L.
-Per i Reni- Lasciare in infusione i rametti di ciliegia, 30 g per un Litro di acqua bollente, per 10 minuti, consumare nell'arco della giornata.


Consigli Antichi per piccoli "problemi"...
L'Argilla polverizzata, può essere un'ottimo dentifricio, preparate un vasetto con dentro,foglie di Menta ridotte in polvere e argilla ventilata. diluitela con acqua non bollita e sale marino non raffinato, nella misura di 1 cucchiaio per 1 litro di preparato. Sarà molto utile una volta al giorno, per sciacquare la bocca, in caso di piorrea o carie, o anche semplicemente per l'alito cattivo.
Prendete delle mandorle e macinatele o pestatele fini, 300 g circa, con poca acqua di rose o quella distillata, fino ad ottenere una crema ( per i più bravi si può aggiungere anche un'essenza di fiori). Avrete ottenuto un sapone ottimo per pelli secche o normali.
Le donne spagnole usavano preparare una maschera con foglie di Malva e Olio di oliva. Tenevano questo preparato sulla pelle per 15 minuti, che poi vaniva tolto con acqua tiepida. Avrete una pelle morbida come il velluto.

mercoledì 26 luglio 2017

Se hai Sognato...devi giocare questi numeri !

Spazzare- la casa- novità positive in arrivo. N°24
-la strada- lentamente arriverai al tuo successo. N°28
-una stanza- devi chiarire qualcosa con te stesso. N°32
Sconsigliare- una persona s'intromette nella tua vita. N° 60
-la madre- sfortuna nelle questioni economiche. N°28
-il padre- desideri risolvere dei problemi lavorativi. N°29
-i figli- senti il peso dei problemi. n°79
-il coniuge- problemi economici.N°10
Scoppio- eventi straordinari e inaspettati. N°48
-vederlo- novità piacevoli nella sfera affettiva. N°45
-essere al centro di uno- attenzione a non cacciarti nei guai. N°8
-vicino ad uno- non lasciarti coinvolgere. N°50
-udirlo lontano- pericolo che non arriva. N°90
Scoprire- qualche cosa- hai delle capacità nascoste. N°28
Scorciatoia- troppa fretta ! N°72
- prendere una- buon spirito d'iniziativa. N°54
-cercare una- impegno importante. N°22
-indicare una- sei una persona sicura per gli altri. N°11
-farsela indicare- ascolti e utilizzi l'esperienza altrui. N°2
Scolorire- abiti- desideri che il tempo passi in fretta. N°18
Scrigno- un segreto per cui ti vergogni. N°90
-trovare uno- momento molto fortunato. N°41
-vedere uno- segreti che non saranno divulgati. N°83
-aprire uno- quello che saprai ti tornerà utile. N°60
Scritto- uno ordine preciso alle cose. N°4
-compito- dimostrerai quanto vali. N°17
leggerlo- devi capire bene come comportarti. N°42
Scrivere- devi comunicare di più. N°61
-bene- sai farti capire chiaramente. N°20
-con errori- le tue parole saranno mal comprese. N°21
- con la mano sbagliata- la famiglia avrà momenti difficili. N°43
-da destra a sinistra- devi prendere una decisione. N°77
-vedere una persona che scrive- hai paura di qualcuno. N°80
Scuola- i ricordi ti feriscono. N°60
-andare a- ti senti inferiore. N°24
-essere a- esperienze molto utili. N°30
-accompagnare dei bambini a- sei pronto ad affrontare un'impegno. N°32
Scuotere- un albero- vuoi avere tutto quello che è possibile. N°63
-una persona- vuoi delle risposte. N°44
-il corpo- amarezze e delusioni. N°80
-scuotersi- aprirai gli occhi riguardo una persona. N°68
Scure- pessimo presagio. N° 7
tenerla in mano- aggressività e rabbia. N°71
-usarla- soddisfazioni nel lavoro. N°13
-vederla in mano ad un'altro- persona pericolosa. N°43

NUMERI da giocare il Mese di Agosto:
S. Domenico- 4          S.Gaetano-7          S. Lorenzo-10           Assunzione di Maria Vergine-15
S. Rocco-16          S.Gioacchino-22          S. Bartolomeo-25            S.Agostino- 28

Ho trovato una curiosità, una nonnina del sud mi ha detto che esistono dei numeri che vengono abbinati ad ogni mese, questi tendono ad uscire con maggior frequenza. Proviamo ad abbinarli con dei numeri che già abbiamo, magari...
Gennaio-2         Febbraio-5       Marzo-5         Aprile-1        Maggio-3        Giugno-6      Luglio-1
Agosto- 4         Settembre- 7         Ottobre-2          Novembre-5         Dicembre- 7

PS: Il gioco può creare dipendenza patologica. Giocare senza esagerare. Non si garantiscono vincite, le indicazioni sopra, sono solo bagaglio della Tradizione Popolare.