sabato 29 aprile 2017

Il Pomodoro e il Pisello...

Pisello- Entra nella coltivazione in un tempo molto antico: Nel Mediterraneo sono presenti molte specie , anche allo stato spontaneo. Sono stati sempre coltivati per uso alimentare, aiutando l'uomo a superare i periodi invernali. Risorsa molto importante per coloro che vivevano in campagna, quando il freddo si fa duro e i vegetali da raccogliere sono pochi. Utilissimi in quanto si possono conservare anche essiccati. Solo nel Medioevo si cominciò a consumare i piselli freschi, sgusciati. Il loro nome botanico è Pisum sativum L. della famiglia delle Papilionacee.I piselli quando sono freschi contengono molte vitamine, in modo particolare A-B1-B2-PP-D. Ferro, fosforo,potassio e calcio, apportano circa 100 calorie per 100 grammi. utili per gli adolescenti ,i convalescenti e gli anemici.Ma anche per coloro che lavorano molto. In quanto donano un grande supporto sia a livello mentale che fisico. Sono un cibo molto nutriente, quasi quanto le lenticchie, Quando sono secchi è preferibile sbucciarli, se ridotti in purea sono molto più digeribili. Sono sconsigliati ai dispeptici o a chi ha un'attività fisica molto scarsa. Il pisello si raccoglie quando i frutti sono maturi, i baccelli si possono conservare essiccati in sacchetti di carta.
Proprietà-risolvente, nutriente e tonico. 
Utilizzato per- i Comedoni o la digestione. Con il decotto si possono fare maschere per il viso contro i comedoni: si riducono in polvere i piselli essiccati, diluiti in poca acqua. Si applica un leggero strato, lasciandolo per 15 minuti, poi rimuovere con acqua fresca.

Pomodoro- Venne introdotto in Europa dagli Spagnoli,che l'avevano scoperto e portato dall'America.Si diffuse negli orti nel XVI secolo, Si trova spontanea in Perù e Messico,fu coltivata fino al XVIII secolo, unicamente come pianta ornamentale.In quanto si pensava fosse velenosa. Il pomodoro non deve essere consumato da coloro che presentano intolleranza alle melanzane, perché spesso l'intolleranza si allarga anche al pomodoro. Alla fine del XIX secolo, il pomodoro veniva coltivato solo nelle regioni temperate meridionali, in modo particolare in Sicilia e Campania, per quanto riguarda l'Italia. Si diffuse successivamente in Liguria e Emilia. Dove ancora oggi viene coltivato in modo intensivo, anche per l'utilizzo nella conservazione. Non è molto digeribile, in modo particolare cotto, perché con la cottura subisce una riduzione del succo, concentrandosi gli acidi, in dosi limitate è rinfrescante e aperitivo. Utile nelle diete di coloro che soffrono di artrite. Poco nutriente, perché composto in maggioranza di acqua. Molto interessante per il suo contenuto di acidi organici,carotene, di vitamina A e C, che troviamo in grande quantità quando il frutto è maturo. Quando invece è ancora verde, contiene un'alcaloide che lo può rendere tossico. Le foglie e il fusto non possono essere consumate proprio a causa di questo.
Proprietà- aperitivo, astringente,diuretico,lassativo,rinfrescante.
Utile- per acne, appetito,astenia,colorito,epidermia,gotta,pelle,psoriasi,punture insetti, reumatismi,stitichezza,urea. Il suo nome botanico è Lycopersicum esculentum Mill. della Famiglia delle Solanacee.
Con il pomodoro si può realizzare un bagno per la circolazione, contro la cellulite e la ritenzione idrica, per rinforzare le vene e i capillari.
Occorre un kg. di pomodori maturi, 2 litri di acqua bollita per 10 minuti, con i pomodori al suo interno. Passare i pomodori e conservare l'acqua di cottura. Riempire la vasca e aggiungere l'acqua di cottura, strofinando il pomodoro passato, dove se ne ha bisogno. Tutto questo per 1 quarto di ora, sciacquare con acqua fresca.
Le vostre gambe saranno come nuove e anche i vostri punti critici. Il bagno può essere fatto una volta la mese.

PS: Non utilizzare il pomodoro o il pisello se si è allergici o intolleranti. Rivolgersi ad un erborista o persona esperta per dosi e modalità d'uso.Anche le erbe e i prodotti vegetali possono dare reazioni allergiche, se non usati con cautela. 


Come preparare l'aceto in casa- 
Prendete del vino rosso o bianco, secondo il gusto di chi lo dovrà consumare. Meglio un vino di gradazione bassa ( 10°) se riuscite a trovarlo. Mettete il vino in un contenitore anche una damigiana, assolutamente in vetro.Non tappato.
In un luogo che abbia una temperatura di circa 25-30 gradi. ci vorrà un tempo di circa 15 giorni, ma un mese prima di poterlo consumare. Se si vuole accelerare la lavorazione potrete aggiungere a tre litri di vino, un litro di aceto.
Aprire la finestra dell'ambiente dove terrete il contenitore,almeno per 1 ora al giorno.
Esistono molti tipi di aceto, quello di mele, si ottiene schiacciando i frutti, in un contenitore,il liquido ottenuto diviene aceto in circa 3-4 settimane.
Per ottenere un' aceto aromatizzato, mettete dell'aceto in un vaso a chiusura ermetica, con gli aromi che preferite ( capperi, basilico, peperoncino, ecc) lasciate macerare al caldo e soleggiato, per 15 giorni (anche meno, aprendo si può verificare la "forza" dell'aroma ottenuto). Una volta pronto si filtra, si conserva in bottiglia scura, al fresco e la buio.
L'Aceto si può usare- per la tosse, per i dolori articolari, dolori di pancia, come antibatterico e per le fermentazioni intestinali, mal di gola, infuso per i capelli, mancanza di energia, digestione, per tanti altri usi.
Sempre diluito, a volte con l'aggiunta di miele, sia per uso esterno che interno.
Può essere usato per conservare il formaggio,bagnando un canovaccio e avvolgere il formaggio.Per lavare la verdura, aggiungere due cucchiai di aceto all'acqua del primo lavaggio.
Toglie le macchie di frutta dalle mani,cattivi odori dal lavandino,calcare dal ferro da stiro,pulisce le lenti degli occhiali,mantiene freschi i fiori tagliati. 
L'aceto è un vero aiuto per tutti coloro che ne sanno apprezzare la "forza".

sabato 22 aprile 2017

Le tante strade nella tradizione Magica...per il successo...

Dal mondo della magia ci vengono tanti consigli e strumenti per poter realizzare il successo personale, in modo particolare, oggi parleremo di quello professionale.
Nel corso del Medio Evo i talismani venivano considerati in modo molto serio, da tutti i ceti sociali. In modo particolare quando si parlava di carriera e successo economico. Enrico V d'Inghilterra in occasione della battaglia di Agincourt, indossò un grosso rubino appartenuto al Principe Nero, che incastonato sulla sua corona, che si trovava sopra l'elmo, lo proteggeva dalle ferite e da ogni male. Questa scelta fu' molto fortunata in quanto il rubino viene associato alla guerra e a Marte, dio della guerra. Non solo tornò vincitore ma la leggenda dice che la pietra lo salvò da un colpo che avrebbe potuto ucciderlo. I minatori che sono protetti da Saturno, portano con loro del piombo, il metallo che da sempre viene associato a questo pianeta. Se invece abbiamo bisogno di un piccolo sostegno, possiamo invocare Venere, Pianeta anche della piccola fortuna, usando diamanti-rame- un sacchetto di colore verde, cristalli di rocca. Mentre se è della grande fortuna che abbiamo bisogno con dello stagno e sacchetto di color porpora, avremo la protezione e l'aiuto del grande Giove.
Secondo alcune tradizioni ,le pietre di Marte, assicuravano la vittoria e rendevano stabili e duraturi, tutti i progetti. Per avere questo tipo di aiuto bisognava vestirsi di rosso e portare al collo un rubino, un pezzo di ferro o un' eliotropio.
Coloro che si occupano di commercio, potrà cercare l'aiuto di Mercurio, indossando dell'agata, o un piccolo pezzetto di mercurio ( magari preso da un termometro, attenzione a non toccarlo con le mani, in quanto tossico) in un piccolo contenitore di vetro. Ottimo il pianeta Mercurio, anche per coloro che si occupano di comunicazione o stampa.
Con i Dadi è possibile avere risposte veloci ad ogni domanda, riguardante il successo. La tradizione vuole che si realizzino entro 9 giorni. Possono essere utilizzati solo per avere risposte, a breve termine. Prendete un contenitore cilindrico, pensate alla domanda a cui volete avere una risposta, Se esce un 6 o un 9, la risposta sarà Si, mentre un totale di 2 è una risposta negativa. Il 7 ci spinge a perseverare e ad avere fiducia. 4 e 8, invitano alla pazienza e a rivedere le varie fasi della situazione. Un 3 prudenza e riflessione, mentre il 5 l'avvicinarsi di un periodo molto fortunato. Il 10 è un periodo di incertezza e discontinuità, Il 12 un piccolo problema, l'11 situazione che non porta per il momento, una soluzione positiva. Altri risultati sono neutri.
Anche le comuni carte da gioco possono essere utilizzate, per conoscere risposte riguardanti il lavoro. Il seme di Fiori, sono i contratti, gli accordi, le collaborazioni, transazioni finanziarie, opportunità di lavoro.

I Quadri, al lavoro di tutti i giorni, quello con cui ci guadagniamo il pane. I Cuori,  emozioni e rapporti interpersonali, riguardanti il lavoro. Le Spade, la nostra energia-impegno,intelletto,conflitti lavorativi e nemici, ostacoli.
Per poter utilizzare le carte, dovete togliere tutte le carte del 2,3,4,5, formulate la domanda mescolando le carte. facendo con la mano sinistra 3 mazzetti. Ricomponete il mazzo, nel senso inverso a quello con cui avete formato i mazzetti. Scoprite 3 carte, partendo dall'alto,queste vi daranno la risposta.
8 di quadri,progetti e nuove idee, molto positive. Asso di picche, contrasto di lavoro o mancanza d'impegno da parte vostra. E così via, un buon libro potrà aiutarvi.
In genere i 9 e i 10- sono positivi. Mentre gli Assi, indicano sempre novità, inizio di qualcosa.
Il Feng Shui, l'arte orientale di attirare positività, attraverso la disposizione e i colori degli ambienti, associa la posizione del lavoro, al nord-est, per collocare l'entrata di ogni attività,i magazzini e impianti di sicurezza.
La direzione, il Capo, devono trovarsi   a nord-ovest. Le eventuali energie negative, possono essere deviate, grazie a entrate poste agli angoli, disponendo in modo obliquo i mobili, o con l'aiuto di specchi.
Anche la mano ci può essere d'aiuto, per comprendere la nostra personalità, riguardo il mondo del successo. La mano quadrata indica senso pratico e buona capacità di adattarsi ad ogni situazione. Questo tipo di mano è un'indicazione forte, per scegliere il proprio lavoro nel mondo del giardinaggio o di un mestiere che richieda manualità.
La mano a Spatola, indica individui che hanno grande energia fisica e mentale. Quindi ottima per i professori universitari, inventori,esploratori o viaggiatori.
La mano Psichica, con la sua eleganza, ci dice che l'individuo che la possiede, non ha senso pratico, ma con un grande senso estetico, che può trovare lavoro nelle attività di tipo artistico. Quella conica, associata alla creatività, possono far parte di un gruppo e lavorare nel mondo della comunicazione.

venerdì 21 aprile 2017

Veleda...risponde...a Tutti coloro che mi scrivono...

Buon pomeriggio...vorrei rispondere a tutte le persone che mi scrivono sul mio profilo facebook, riguardo la spiegazione dei sogni. Se volete ricevere una risposta dovete scrivere il vostro sogno sul blog...in altro modo non rispondo. Per quanto riguarda i consulti sono a pagamento, solo nel caso in cui volete effettuare una sola domanda , è gratuito. Siete pregati di non chiedere se i consulti sono a pagamento, quando comprate il pane vi viene...regalato? Ogni situazione che richiede l'impegno di un'altra persona , deve essere pagato. L'esoterico non è un gioco con cui riempire il tempo, almeno io non sono questo tipo di persona. Non eseguo consulti effettuando scambi con un' altro consulto, o cose di questo tipo. Comunque per coloro che ne avessero bisogno i social sono pieni di persone che fanno cose di questo tipo. Una domanda gratuita, credo che sia già molto. Per effettuarla potete scrivere ad : astrologiaveleda@yahoo.it. INDICANDO IL VOSTRO NOME E DATA-LUOGO DI NASCITA, CON ORARIO. Riceverete una risposta appena possibile. Per tutte le altre domande potete scrivere, sul blog. Sarò lieta di rispondervi, sempre in ordine di arrivo e tempo permettendo. Grazie a tutti per la collaborazione e per l'attenzione. Veleda augura a tutti voi una serena serata...Baci baci!!

mercoledì 19 aprile 2017

Giorni buoni o cattivi...?

Ogni giorno dell'anno ha dei significati o delle energie più o meno positive, sono curiosità che vengono tramandate da secoli...e ancora oggi, io voglio farle conoscere a voi, perché non vadano perdute. I significati non variano da un' anno all'altro..
19 Aprile- Il santo del giorno è Geremia , il cui nome significa "esaltazione di Dio", la sua origine è Ebraica, Il numero portafortuna per tutti coloro che si chiamano Geremia è il 5, il suo colore è l'ocra, mentre per proteggersi dal male- una goccia di vetro ( anche quelle dei lampadari!) . La stella che guida coloro che sono nati oggi è Mirach, che regala energie simili a quelle del pianeta Venere, in astrologia. Questo giorno è positivo per i chiarimenti, o per mettere in luce dei problemi che non sono stati mai affrontati. Tenetevi lontani dalla folla evitando le cattive o buone compagnie, ottimo giorno per stare un po' da soli. La carta del giorno è gli Amanti, che porta attrazione e rende liberi.
20 Aprile- Il nome del giorno Adalgisa, che significa Nobile Ostaggio. Il colore è il rosa chiaro, per protezione una pianta che sia sempre verde. Per la numerologia il 2, il 4 e il numero 8. Viene ricordato Alex Sethon, famoso esperto di magia e di tutte quelle scienze conosciute a pochi. Non è favorevole per gli scritti e i contratti, anche meglio non avere a che fare con la magia e gli spiriti dei morti. Molto positivo per coloro che si occupano di commercio  ed affari in genere. Guadagni da per i negozianti e i rappresentanti. La carta del giorno è la Partecipazione, che spinge ad associarsi e a prendere parte.
21 Aprile-Nella maggioranza degli anni il segno del Toro ha inizio in questo giorno, cosa che non accade in questo 2017 in quanto il segno del toro ha inizio il giorno 20 alle 13.53. La pietra che porta loro fortuna è lo smeraldo. Il nome è Anselmo il cui significato è Protetto dagli Dei. Le sue origini sono Tedesche, il suo numero è il 3, il colore il marrone con sfumature dorate, per talismano una gemma di onice, che per la maggioranza delle persone si può rivelare una pietra negativa, ma non per loro. Coloro che in questo giorno saranno perseveranti e si applicheranno con continuità, potranno portare a termine tutto quello per cui hanno un'interesse vero. Fortuna nella maggioranza dei settori ma si devono lasciare da parte antiche gelosie. La carta del giorno è i Giochi Politici, che porta menzogne e tradimenti nelle questioni pratiche.
22 Aprile- Il consiglio per questo giorno è che l'amore e i sentimenti devono coccolare, proteggere e accarezzare, ma non possedere e soffocare. La stella che brilla forte nel cielo è il Corno dell'Ariete, che regala ai suoi nativi l' energie di marte e saturno, non completamente benefiche ma con notevole forza, anche per affrontare le più grandi difficoltà. I nativi di questo giorno devono imparare a dare amore, per poterlo ricevere. Il nome del santo è Caio, che significa allegro-felice, ha radici nella lingua Latina, il suo colore è il giallo vivo, il numero 4, per portafortuna una piuma di gabbiano. La carta del giorno è il Rimandare, che invece ha un significato opposto, regala azione e la lucidità per decidere.
23 Aprile-Giorgio è il santo del giorno, il suo numero è il 6, il colore le tonalità del verde,da non usare assolutamente il giallo!  Il suo portafortuna protettivo, un cavalluccio marino. Giorgio vuol dire colui che lavora la terra, trova la sue radici nella lingua Greca. L'energia del giorno è il demone Azabel, che veniva venerato in Babilonia ed Israele. Demone del deserto, a lui viene sacrificato il caprone, carico dei peccati di tutto il mondo. I demoni come gli angeli erano parte integrante della vita quotidiana. La carta del giorno è il Divertimento, colora di nuovo e leggero una giornata molto complicata.
24 Aprile- Oggi siate gentili e molto prudenti, sia nei movimenti che nelle parole. Cercate di avere fiducia in tutto quello che fate,nelle persone che incontrerete e conoscerete. Guardatevi però da coloro che vi fanno troppi complimenti e vogliono approfittare delle vostre qualità. Viene ricordato Gad, profeta di David, che viene nominato anche nell'Antico Testamento. Il santo è Desiderio, dal Latino, colui che è ricco d'ispirazione.Il talismano una piccola chiave d'oro, il suo numero è il 9, il colore l'arancio brillante con sfumature d'oro. La carta del giorno è il Silenzio, dona pace e comprensione verso il prossimo.
25 Aprile- questo giorno è il tempo di Mara, demone indiano, colui che porta la morte e regala il piacere sessuale. Cambia aspetto e si trasforma, secondo le circostanze, fino a centinaia di modi. Egli è colui che tentò il Budda. oggi potreste avere successo solo se punterete sul lavoro e le questioni pratiche, senza mai scegliere vie traverse e scappatoie. Per i sentimenti scegliete giorni migliori. S. Marco è il santo del giorno, viene dall'Ariano, significa Battere, colpire. Il numero che regala fortuna è il numero 8, mentre il suo colore è il rosso. Cosa veramente particolare è il suo talismano, una carta che rappresenta l'Asso di Bastoni, o anche una medaglia o un' anello con lo stesso simbolo. La carta del giorno è Oltre le Illusioni,che aiuta a guardarsi dentro e a spogliarsi di tutto quello che non serve più.

giovedì 6 aprile 2017

I Numeri da Giocare ...nel mese di Aprile

Esistono dei numeri che tendono ad essere estratti, maggiormente in alcuni mesi. Per il mese di Aprile quelli che escono con maggior frequenza sono:
Il N° 1-che viene giocato da solo o insieme ai seguenti numeri: 10-11-36-58-67. Formando i vari ambi, terni e quaterne, ma anche la cinquina non è da dimenticare ( bastano 50 centesimi, per la cinquina) Ma qualcuno tende ad usare questi numeri per giocare al Super Enalotto. O in tutti i giochi dove servono sei numeri o più numeri.
Altri numeri fortunati:
il 7- insieme al 2- 23-54-81-88, come sopra.
11- insieme al 45-49-66-67-89 come sopra.
il 32 con 51-55-60-68-81 come sopra.
il 38 insieme al 44-59-73-79-81 come in alto.
il 48 con 2-22-49-77-79 come in alto.
il 68 con 18-19-39-59-87 come sopra.
il 78 con 13-37-58-67-79 come in alto.
81 insieme al 27-43-57-70-89 come sopra. 
Queste sono le accoppiate vincenti per il mese di Aprile di qualsiasi anno. Se qualcuno dovesse vincere con questi numeri può scrivermi ( per studio statistico!)
Se poi doveste vincere una somma notevole, cliccate sul mio tasto Donazione e sostenete il mio Blog!!
Grazie a tutti e...Buona Fortuna!!

PS: Il gioco può creare Dipendenza Patologica, giocare senza esagerare . Non si garantisce nessuna vincita. Le indicazioni sopra, sono solo parte della tradizione popolare.

Nello Specifico: Numeri da giocare con un Sistema
Per la ruota di Palermo.
Questo metodo si può usare la prima estrazione del mese. Si prende il primo estratto su Palermo, ad esso bisogna sommare i seguenti numeri:
27-35-24-4-49-20-42-43-6-65-30-50-23. I tredici numeri ottenuti vanno messi in gioco, con un sistema. per massimo 9 volte.
esempio:
Facciamo finta che il numero estratto sia il 27, a questo bisogna sommare il 27. (primo numero della serie)
il numero ottenuto è 54.
Ancora al 27 sommiamo il 35. (secondo numero della serie)
il numero ottenuto 62.
Ancora al 27 sommiamo il 24. ( terzo numero della serie)
il numero ottenuto 51. E così di seguito fino a sommare il numero estratto 27 con tutti i numeri della lista.
Al termine avremo ottenuto un'altra serie di numeri, che andremo a mettere in gioco, con un sistema sulla ruota di Palermo. Di solito i sistemi vanno giocati, mettendo insieme i soldi di più persone, perché la spesa è maggiore, per una persona sola può essere impegnativo...e anche rischioso! Magari giocate più denaro e non vincete niente! Insieme il peso della spesa, si sente di meno, nel caso il gruppo non vinca niente, vi sarete divertiti insieme|!
Richiede impegno e costanza, ma qualche volta ha dato buoni risultati...così dicono...!!