sabato 6 aprile 2013

Non si ricerca mai la verità Vera: Il Dharma che fa paura...

In Italia è un periodo che stanno accadendo tanti fatti strani, tra questi fatti quello che trovo più anomalo è quello legato ai Falsi Invalidi. Sono state arrestate tante persone che percepivano in modo illecito delle pensioni per invalidità, che poi sottoposte a controlli non risultavano per niente malate, anzi andavano in bicicletta o al supermercato al meglio del loro benessere. La domanda che subito mi è nata nella mente è la seguente:" ma perché siamo subito portati a pensare male di queste persone e a non vedere il problema nel suo contesto più ampio?" E' vero queste sono persone che hanno "rubato" denaro allo stato per qualcosa che non risultava essere vero, magari togliendo denaro a chi veramente è dentro un letto e non riesce neanche ad avere l'assistenza domiciliare, con la disperazione per se stesso ma il più delle volte per le famiglie, che si trovano da sole a dover affrontare problemi giganteschi che noi esseri sani, che hanno la fortuna di non avere questo tipo di problemi neanche possiamo immaginare. Ma le accuse non dovrebbero fermarsi alla superficie, il più delle volte sono disperati che non lavorano e che non sanno come mandare avanti le famiglie, vengono contattati dalle persone giuste " che gli propongono un affare" per sistemare la propria vita. Il più delle volte una parte degli arretrati vengono dati a questi "signori" e così anche le prime mensilità. Poi tutto si normalizza e la persona sana si ritrova con una pensione che gli permette di vivere. Credo che ognuno di noi dovrebbe farsi domande più ampie, chi sono questi "signori" che sono l'aggancio per personalità molto più in alto, che possono preparare i documenti o far fare le visite con i "medici giusti"? Questi medici che rilasciano i certificati, quanti poi sono perseguiti a livello di legge e pagano per il reato? Si fanno saltare questi "castelli" che non permettono all'Italia di essere uno stato pulito e giusto? Questi tipi di movimento avvengono anche negli uffici delle case popolari, dove attraverso canali secondari si possono avere assegnate le case prima senza rispettare le graduatorie , o comprare appartamenti da persone che se li fanno assegnare pur non avendone bisogno o tante altre schifezze di questo genere. Quando ci sono famiglie in vero stato di disaggio che vivono in condizioni disumane, non dovendo sempre pensare agli stranieri o ai nomadi. Molti Italiani vivono in condizioni difficilissime, ma sono sempre gli ultimi ad essere presi in considerazione. Poi esistono i problemi dei Malati di Mente, dopo la chiusura dei manicomi, le famiglie si sono ritrovati in casa elementi che non si riescono a gestire, figli che sono tornati ormai grandi con genitori anziani, che si ritrovano a subire violenze fisiche e psicologiche, nel silenzio e nella solitudine delle loro quattro mura e il mondo si ricorda di loro solo quando accadono eventi gravissimi , il più delle volte con il morto. Dove sono le case famiglia che dovevano accogliere queste persone per essere aiutate e reintegrate? Spesso sono associazioni di genitori di persone malate, che aprono piccole case famiglia che non riescono a far fronte alle richieste, Alcuni, pochi molto pochi, riescono ad entrare, ma i più vivono in uno stato di abbandono non sapendo neppure come muoversi a livello burocratico per avere quello che gli spetta di legge. Gli assistenti sociali o l'assistenti domiciliari non vanno mai a visitare queste persone, che abbandonate a se stesse non si curano o lo fanno male, con conseguenze gravissime, anche perché i medicinali sono difficili da avere e costano notevolmente, quindi per molti può essere un problema avere il denaro per curare il proprio caro. L'Italia è un paese pieno di tante brave persone di buona volontà, che aiutano anche gratuitamente chi ne ha bisogno. Ma è anche un paese dove molti sono abbandonati a se stessi e nessuno se ne cura, coloro che hanno problemi spesso vengono manipolati da personaggi poco onesti, che li "usano" per il proprio tornaconto economico. E noi quando sentiamo il tg o leggiamo i giornali, magari ci ritroviamo ad inveire contro poveri disgraziati che sono solo vittime di meccanismi più grandi di loro...Fare le carte o l'astrologia in modo serio, ti porta ad ascoltare la disperazione di molte persone che non sanno come risolvere i propri problemi, così qualche volta mi sono ritrovata a dover dare indicazioni su come fare per avere aiuto psicologico da una struttura, o come fare la domanda per una pensione. Indirizzando queste persone agli enti o alle strutture preposte. Quello che mi spaventa di questa Italia e la superficialità di come si affrontano le cose, non pensando mai alle conseguenze. L'esoterico ti porta di fronte a persone che hanno problemi molto seri, dove tu ti ritrovi a coprire ruoli, che invece dovrebbe coprire lo stato. La spiritualità può essere un modo alternativo, per aiutare l'essere umano in difficoltà, ricordando sempre che noi non siamo ne medici, ne psicologi, ne preti, ne...Noi per la società siamo figure indefinite, che qualche volta fanno molto di più di tanti qualificati professionisti, ma a cui non viene riconosciuto niente...E' vero esistono tanti ciarlatani, racconta storie, ma poi ci sono quelli come me che vanno alla ricerca delle verità nascoste, e si chiedono il perché di tante cose...Vorrei che voi con me, diventaste meccanismi di una macchina più grande , di analisi della vita e delle persone che ci girano intorno. Perché l'essere umano non sia mai lasciato solo davanti a problemi spesso enormi, perché ognuno di noi possa trovare nell'altro una persona che sappia rispondere con un sorriso, combattendo tutte le forme di prevaricazione e ingiustizia sociale. Forse penserete che con il Magico tutto questo non centra niente, ma non è così...Noi anime silenziose siamo le orecchie del mondo, di coloro che vogliono essere ascoltati ma che non hanno nessuno con cui parlare...Impariamo ad essere i ricercatori della Verità Vera, quella che in India viene chiamata Dharma, perché l'ascolto della verità non ci possa fare più paura...fare del male a nessuno...Noi figli liberati da una consapevolezza nuova.

Nessun commento:

Posta un commento