sabato 6 dicembre 2014

La Luna Piena di Dicembre ...la Luna del Serpente.

Questa luna Piena è una luna che parla di rinascita,guarigione, trasformazione, liberazione. Il Serpente che cambia pelle è molto significativo, rappresenta la fine di un ciclo, l'anno vecchio che finisce per lasciare il posto a quello nuovo.
L'energia di questa Luna può essere utilizzata, per cambiare in modo radicale, le nostre abitudini e il nostro modo di pensare. Cambiare la vita attraverso scelte importanti e profonde, creando così un futuro nuovo. Liberarsi di vecchie idee che non ci hanno permesso di evolvere e crescere, tagliare cordoni che ci hanno creato limiti, trasformarsi in quello che si vuole essere. In molte tradizioni il Serpente è sempre stato considerato il simbolo della Fine e del Nuovo inizio, della Morte e della Rinascita, il mistero della capacità di trasformarsi, che ogni energia si porta dentro. Il consiglio di questa energia Lunare è quello di lasciare andare quelle energie e pensieri negativi che ci opprimono, di trasformare stili di vita o un certo modo di vestire, o di proporci all'ambiente immediato. Ci spinge ad affrontare il nuovo con curiosità, speranza e positività. Per quanto riguarda i rituali che vengono eseguiti questa notte, troviamo tutti quelli che operano per allontanare da noi e dalla nostra vita, le persone negative, le chiacchiere, i tradimenti. L'energia di questa luna ci aiuta a portare luce dentro di noi, facendoci trovare soluzioni e risposte.
Le candele che si possono utilizzare questa sera per i rituali sono cinque, tre bianche e due nere e dovranno essere posizionate a formare una stella a cinque punte ( un pentacolo), con la punta rivolta a Nord.
Posizionare la prima candela bianca, sulla punta, e in senso orario continuando con una nera, una bianca,una bianca una nera.                                            
La figura che andremo ad ottenere è la seguente. Una candela bianca in alto, due nere a destra e sinistra, due bianche alla base.
                                                                             
La Luna del Serpente ci difende dall'energia negativa che ci circonda e dal disordine che possiamo vivere conseguente alle negatività.
Ci aiuta ad avere fiducia e speranza in tempi migliori, porta nuove prospettive lavorative, attenzione agli inganni. Il Serpente come simbolo può essere utilizzato in un rito che serve per superare un dolore, una morte o una rottura sentimentale/affettiva. Il materiale occorrente è la foto di un Serpente,due candele Blu, una foto che vi rappresenta e la foto della persona da cui vi siete allontanati. Un contenitore di terracotta, una corda bianca e delle forbici. Il rituale si svolge con la Luna Piena, quindi anche questa sera.
Mettetevi di fronte ad un tavolo rivolti a Nord, al centro la foto del Serpente, In alto accanto al serpente le due candele Blu. Sotto le candele le due foto, una a destra e l'altra a sinistra. La corda sotto il serpente, il vaso sotto la corda nella parte più bassa del tavolo verso di voi. Rilassatevi facendo delle respirazioni profonde, concentratevi eliminando situazioni di disturbo e facendo in modo che non entrino persone o animali nella stanza dove state operando.
Legate le due foto con la corda, accendete le candele Blu. Tagliate il cordino e mettete foto e corda nel contenitore, bruciate il tutto con la fiamma delle due candele. Quando le candele saranno consumate, spargete la cenere al vento. Riponete il materiale restante e ringraziate Dio dell'aiuto che vi darà nel liberarvi dal dolore e dal ricordo.
NB: Non è un rituale di ritorno, non può far tornare una persona lontana. Ma può aiutare a superare il dolore, la sofferenza e l'ansia che una separazione ha creato.

Nessun commento:

Posta un commento