giovedì 2 aprile 2015

Questa notte ho sognato...

Rettile- vederlo-attenzione alle persone false. Il numero da giocare è il 15.
-vederne molti-sei circondato da persone poco sincere,attenzione.N°55
-che ti assale- hai paura di qualcuno. N° 13
Reumatismi- avere i- sei poco soddisfatto di te stesso.N°17
Ribes- penserai ad una persona amata. N°42
-mangiarlo- avventure amorose.N°51
-coglierlo- faticherai a conquistare qualcuno. N°48
-offrirlo- sei disponibile per una storia. N° 13
Ricchezza- essere-sicurezze personali.N°83
-perdere la-non ti preoccupare troppo.N°50
-raggiungere la- stai per perdere quello che hai.N°29
Riccio-vedere un- una persona difficile.N°90
-toccare un- una persona diffidente che porta guai.N°61
Riccioli- regalare un ricciolo di capelli- dichiarazione d'amore.N°63
-perdere un- fine delle preoccupazioni. N°36
-tagliare un- lascia da parte i problemi e dedicati all'amore. N°40
Riconciliarsi- con i figli- problemi economici ti rendono nervoso. N°26
-con qualcuno- supererai le tue difficoltà. N°26
-con il compagno- devi riavvicinarti. N°70
-con un nemico- la vera pace è ancora lontana.N°76
Ricordare- una persona- soffri di solitudine. N°18
-ricordarsi di qualcosa- intuizione improvvisa. N°32
Ridere- veder ridere- incomprensioni.N°18
-sentir ridere- una persona ti regalerà gioia. N°14
Rifugio- cercarlo- hai bisogno di comprensione.N°36
-trovare- amore che sarà ricambiato.N°41
-aereo- attenzione a situazioni pericolose.N°14
-di montagna- difficoltà che ti fanno isolare.N°5
Rimaritarsi- esperienze che si ripetono in negativo. N° 46
-per una donna sposata- non sei soddisfatta del tuo amore. N°18
-per un uomo- buona fortuna.N°35
-per una vedova- possibili cambiamenti in positivo.N°17
Rinchiudere- qualcuno- un'avversario di cui non devi avere paura. N°13
-in casa propria- non sai curare le amicizie. N°18
-essere rinchiuso- ti aspettano delle difficoltà. N°23
-in un istituto- qualcuno vuole limitarti nelle azioni. N° 41

Se ti chiami:
Ida il tuo numero da giocare è 25            Ifigenia numero 4              Ignazia numero 56
Iginia numero 36                                    Ilaria numero 5                  Ildegonda  87
Illuminata numero 81                               Iltrude numero 4               Imelda numero 6
Valente numero 45                                 Valentino numero 42         Valentiniano numero 4
Valeriano numero 18                              Valero numero 33             Vanetto numero 7
Varo numero 87                                     Varrone numero 18           Vallejo numero 78

2 commenti:

  1. cia veleda, come stai? circa un anno fa, ti avevo scritto in quanto ti raccontavo dei miei sogni frequenti dei miei defunti, il parlare con loro, mai avuto numeri, anzi li estrapolavo dai sogni con varie smorfie e li giocavo, senza mai avverarsi nulla.
    premetto che ho sempre giocato con moderazione, mai troppo per non scontrarmi con i miei defunti, che secondo me vegliano sul mio percorso.
    tu mi rispondevi che forse non pensavo troppo a me, troppi ricordi, troppo passato.
    ebbene ho cercato di seguire la tua linea, ma puntualmente sogno i miei defunti.
    a volte scontrosi, a volte sorridenti, mi parlano di situazioni, posti, persone, mi sveglio nel sogno, prendo nota facilmente.
    ricordo quasi perfettamente bene al mattino.
    es. se sogno mio padre che parla di lavoro ed indica una persona da me conosciuta, anche poco frequentata, mai discorsi tra amici o famiglia di questo personaggio , puntualmente succede qualcosa allo stesso
    es: mi indica lavoro e questa persona perde il lavoro se lui scontroso, trova il lavoro se lui sorridente.
    mia madre mi dice scontrosa il nome e cognome di tale persona , ebbene in tempi stretti , molto stretti, persino un mese, tale persona muore o succede disgrazia in famiglia della stessa, se nel sogno allude ad un posto, una situazione quella fa parte del succedere.
    pensa, mi basta coricarmi alla sera tranquillo con il pensiero di una persona conosciuta da poco, ricordare il suo nome, di cosa le succede e prontamente sogno un mio defunto che mi legge con le sue smorfie, irritato, felice, sorridente, arrabiato, il tempo successivo di tale persona.
    Forse pensi che abbia molta fantasia, fors depresso, forse spaventato, per nulla cara veleda, troppe cose si susseguono per il contrario,
    es. questa notte , oggi odierno ho sognato mia zia defunta , lei era molto legata a me, che mi augura buon natale, siamo a maggio da premettere, e mi indica nome e cognome di una persona poco frequentata da me, non allude ad altro.
    adesso io penso:
    buon natale è un santo augurio, è tempo di riflessione, è amore, ebbene so per certo che in tempi stretti , molto stretti, prima di natale prossimo questa persona troverà l'amore, premetto che è separata.
    ecco quello che succede.
    Hai mai pensato che possiamo avere come nostri defunti guide spirituali?
    perchè non ho assolutamente paura di ciò?
    ho bisogno di parlarne con qualcuno, non sono ossessionato da niente, a volte mi corico senza pensare a niente e succede sempre ,lo stesso sempre i miei defunti.
    pensi che mi vengono sempre quotidianamente in sogno percheè riesca a capire che devo aiutare il prossimo?
    puoi parlare un pò con me?
    ti ringrazio con un grande abbraccio

    RispondiElimina
  2. Ciao Angelo non credo che i morti possano essere le nostre guide spirituali...sono due settori molto diversi. Forse hai semplicemente delle "capacità" che si materializzano sotto forma di volti amici. Che poi le tue capacità siano buone o cattive solo il tempo te lo potrà dire...riguardo la scelta di aiutare il prossimo, quella è una volontà personale. Non si sceglie di avvicinarsi ...di tendere una mano alle persone in difficoltà perché i " morti" ci danno indicazioni. Ti consiglio di vivere serenamente quello che accade...e se avrà un qualche significato particolare con il tempo lo scoprirai...se sono indicazioni di un percorso che devi fare, di una strada da percorrere, prima o poi te ne renderai conto. Questi sono percorsi molto personali e nessuno può dare indicazioni a nessuno. Se vuoi informati, leggi, fai dei corsi...quando sarà il momento e sarai pronto incontrerai la persona giusta che saprà darti le indicazioni che ti servono. Per quanto riguarda me, i morti e lo spiritismo, le sedute spiritiche e quanto altro riguarda il settore non interessa. Mi sono trovata in molti momenti della mia vita a confronto con situazioni straordinarie, ma che poi ho abbandonato per dedicarmi ad altro. Credo che tra i vivi e i morti non ci debbano essere "comunicazioni", sono due realtà troppo diverse anche se parallele. Lasciamo i morti al loro mondo...e cerchiamo di vivere questa vita, pienamente e fino in fondo. Senza dare troppo importanza ad eventi che accarezzano la nostra anima...ma non ne fanno parte. Ti auguro ogni bene...e spero che le tue comunicazioni siano sempre positive e piene di Luce...altrimenti a cosa serve avere una marcia in più...!!! Baci baci e a presto...!!!

    RispondiElimina