lunedì 15 dicembre 2014

Previsioni per il 2015: secondo la Numerologia e i Tarocchi.

Troverete in questi giorni molti oroscopi e previsioni di tutti i tipi, ma il senso dell'Astrologia, del prevedere è molto di più del sapere come andrà l'anno nuovo per le persone nate sotto un tale segno. E' normale che tra due miliardi di nativi del segno dell'Ariete o della Vergine, o di qualsiasi altro segno, ci sarà una parte di individui che rientreranno nelle previsioni generiche di quell'anno. L'astrologia generica è un settore statistico e molto molto superficiale, per conoscere veramente cosa vi accadrà in un dato anno dovreste farvi fare un oroscopo personalizzato sulla vostra data di nascita e sulla vostra ora di nascita e luogo. Tutto il resto è un bel gioco che ci piace ascoltare ogni fine anno!
Le previsioni di cui vi voglio parlare oggi sono quelle che vengono fatte studiando i numeri che compongono l'anno e non riguardano un singolo individuo o nativo di un segno ma tutto il mondo, tutta l'umanità! Uno studio che ci permette di vedere quali energie si muovono intorno a noi...
L'anno 2015 è un'anno particolarmente complesso in quanto composto da numeri e per somma tra di loro, che lascia prevedere un periodo non troppo felice e facile. Il primo numero che andremo ad analizzare è proprio il 15 che rappresenta la Lama dei Tarocchi del Diavolo: " Colui che da sempre confonde le Vie del Cielo"...! Fino all'anno 2014 abbiamo avuto energie positive che andavano a temperare quanto di più oscuro e negativo albergava nel cuore degli uomini, ora con l'arrivo dell'anno nuovo il 2015 le energie vengono liberate e si manifesteranno nella loro essenza più vera e cruda, regalando a tutti noi la consapevolezza che bisogna cambiare il percorso se non vogliamo perderci " nell'oscurità" della nostra anima!
Il Diavolo è una forza cieca che bisogna incanalare e guidare per non esserne completamente sommersi, evitate comportamenti e pensieri oscuri e combattete le vostre negatività e limiti alla piena Luce della Verità e della Conoscenza, senza paura e fino in fondo. I simboli del diavolo rappresentano due figure umane assoggettate alla forza della disarmonia e dell'anarchia,della confusione e del disordine. Il Demone prende forza nel momento in cui un'individuo si lascia trascinare da volontà cieche e perverse, è una figura androgina, alata,che ha corna e artigli, tiene in mano una fiaccola e ai suoi piedi ha due figure incatenate. Nei Vangeli viene definito principe di questo mondo quindi la sua energia controlla tutti i desideri terreni dell'uomo, le passioni e i vizi, gli istinti di tipo inferiore. Se una persona vuole arrivare alle  energie superiori deve imparare a tenere sotto controllo le energie primordiali, per poterle gestire con intelligenza e incanalandole verso un'utilizzo di tipo creativo. Solo una volontà forte e purificata da ogni pensiero oscuro, può vincere le Tenebre interiori. In questo nuovo anno verranno messe a dura prova la vitalità fisica, il fluido vitale, gli istinti e tutti quei comportamenti egoistici. Saranno in primo piano l'oppressione di popoli contro popoli, di uomini contro uomini. Guerre e scontri saranno all'ordine del giorno. Ogni cosa sarà presa con la violenza e la prevaricazione. I comportamenti malvagi prevarranno nell'essere umano lasciando poco spazio alla bontà e alla comprensione. Le persone si sentiranno trascinare via dalla paura di non farcela e di soccombere ai bisogni materiali, che fanno perdere di vista al nostro cuore che quello che abbiamo di fronte è un'altra persona come noi, con i suoi limiti e paure. Nuove e vecchie forme di schiavitù, impedimenti di ogni genere che non permetteranno all'essere umano di percorrere la Via del perfezionamento interiore. Persone e politici che si macchieranno di gravi colpe morali e materiali, il sesso la lussuria e la volgarità la faranno da padroni. Perversioni e sofferenza verso coloro che sono più deboli, turbamenti e blocco delle energie di resistenza. Incapacità di gestire la natura e tutti coloro che la compongono, le energie dei chakra più bassi che devono essere comprese e incanalate per creare energia utile e vitale. La magia in tutte le sue forme, che torna forte nella vita degli uomini, proprio a causa della paura che alberga nei loro cuori. I giovani avranno come gli anziani, una forte spinta alla sregolatezza e alla trasgressione, rovinando la propria anima e il proprio pensiero. Le regole non saranno rispettate e la spinta verso comportamenti poco legali sarà forte, l'abuso di droga e alcool sarà "normalità", intrigo e accordi politi e internazionali finalizzati al potere di pochi. L'inconscio e il profondo di ognuno sarà provato alla forza della mente e della nostra fede nella luce. Tutto nel mondo sarà preda della confusione e della rabbia, Disordine e oscurità che spingono e attraggono l'umanità verso il basso, a discapito della cultura, dell'arte, del bello. Diavolo è una parola che viene dal Greco e significa, " attraverso, mediante, separazione e differenza"...il che significa che non dobbiamo permettere ad interessi economici e politici, di separarci di metterci gli uni contro gli altri. La fame e il dolore sono uguali per tutti, dobbiamo aiutarci e coalizzarci e non innestare guerre tra poveri..!
La sessualità e tutti i reati legati a questo settore sono rappresentati da questa Lama, ma anche l'istinto primordiale che ci permette di sopravvivere ad ogni dolore e ogni sofferenza sia psichica che fisica. La sessualità è la parte più antica e profonda di noi, se vissuta in modo armonico riesce  a far crescere i nostri equilibri ed energie in modo miracoloso. Se vissuta in modo negativo ed oscuro, tutto viene distrutto, sia la nostra vita affettiva/interiore che la nostra vita materiale. Una persona non soddisfatta e vittima della propria sessualità e dei propri istinti animali, sarà un elemento negativo per se stesso e per il gruppo sociale in cui vive. Il diavolo fin dall'antichità viene rappresentato come un essere deforme, con zampe di capra e corna, metà uomo metà animale. Ma il realtà le sue sembianze fisiche sono simili a quelle di un Angelo in quanto all'inizio fu creato come tale, solo successivamente con la caduta venne descritto con tante forme ed energie. Manifestazioni e facce di una stessa energia. Forse questo momento storico serve all'essere umano per comprendere i propri errori sia nei confronti dell'ambiente che degli altri uomini, ed è solo attraverso l'errore che noi riusciamo a comprendere cosa è giusto e sbagliato, solo attraverso l'errore si acquista la Conoscenza. Periodo storico in cui l'uomo e schiavo della materia: soldi ,telefonino, potere, successo, la bellezza,il corpo. A discapito dell'interiorità e dell'anima, un cattivo rapporto con la verità e la realtà, così la fuga da queste due energie fondamentali in tutti i modi, attraverso l'utilizzo dell'altro e l'annullamento di se stessi. Pericoli generici in ogni settore, fragilità personali che ci rendono vittime di personalità più forti e dominanti, voler realizzare i nostri desideri materiali ad ogni costo, essere pronti a vendere l'anima!
Personalità politiche o religiose che abbindoleranno le masse,eventi inaspettati, le masse che si muovono e si ribellano, molti incidenti, malattie che hanno origine dal sesso o dai reni. Energie scatenate che possono provocare guai seri. Sovvertimento dell'ordine delle cose, sconvolgimenti sociali e ribellioni. Il numero 15 rappresenta la magia nera, il male,le evocazioni, l'antagonismo, l'egoismo. Questo anno ci dice che se saremo bravi ad eliminare i vizi, potremmo trasformarli in virtù. I colori che ci possono aiutare ad armonizzare il corpo sono il marrone- il rosso scuro e viola. Per l'Anima il giallo caldo- viola. Per lo Spirito Azzurro-indaco-violetto. Questi colori se utilizzati nell'ambiente o nell'abbigliamento possono aiutarci a superare un momento particolarmente "forte" per le nostre energie.Per tirare fuori il meglio da questo anno dobbiamo imparare a pensare prima di agire, a saper cambiare opinione e non ostinarci nelle nostre prese di posizione. Sviluppare maggiore tolleranza e accettazione nei confronti del prossimo, confrontarsi senza pregiudizi, guardare al futuro con positività e fede, essere seri e responsabili, rispettare le regole e le persone, lavorare in modo serio e continuativo per la realizzazione dei propri sogni e della propria società o gruppo culturale, essere riservati e poco esibizionisti, disciplinare le proprie azioni e pensieri, avere un forte senso di responsabilità sociale o di gruppo o di lavoro, di coppia/ familiare e cosi' via. Il settore dei sentimenti sarà quello più colpito, dai sentimenti privati a quelli di tipo sociale, gli affari e gli investimenti saranno favoriti, si svilupperà in ognuno di noi una forte capacità di sopravvivere ai momenti più duri, avanzamenti nel settore ostetrico ma con poca accettazione della gravidanza e della maternità. Molte e varie malattie si svilupperanno, ma anche conseguenti vittorie sulle stesse. L'uomo avrà una difficoltà a relazionarsi in modo positivo alla donna, non si riconosceranno più i ruoli con conseguenze devastanti per il sistema familiare e sociale. Un'anno fatto di fatalità e predestinazione,nel mondo intellettuale grandi riconoscimenti ma anche mistero. Nel mondo fisico l'imprevisto e la fatalità. E' una carta che rappresenta le catastrofi naturali, che escono dagli abissi. Pericoli improvvisi sulle strade, eruzioni di vulcani nelle nazioni-paesi-città rappresentate dal segno della Vergine e dei Pesci, qualche pericolo anche per i luoghi dei Gemelli. L'anno del Diavolo può essere affrontato solo da coloro che avranno una forte consapevolezza della propria natura imperfetta. In questo periodo si avrà notizia di un piano segreto sul punto di essere messo in esecuzione, il Diavolo è anche la forza di reazione che permette all'essere umano di spezzare i vincoli, con coraggio e volontà ferma, è la forza che permette di avere la meglio sul destino. Nuovi incontri e possibilità nuove, "diverse" per coloro che sono soli. Relazioni extraconiugali che fanno tremare le radici di legami collaudati da tempo. Regole nuove per il mondo del lavoro, miglioramenti e riconoscimenti insperati per il mondo dei lavoratori, successi finanziari negli investimenti per un grande progetto legato al mare e alle profondità della terra. Primi 5/ 6 mesi dell'anno molto importanti. Perdita di potere o denaro per nuove costruzioni, un'affare internazionale che fallirà a causa di un'intrigo o per pressione sessuale. L'eccessivo materialismo che non permette la crescita sociale. I suggerimenti che questa carta ci indica per l'Anno nuovo sono: di esaminare sempre le motivazioni che si nascondono dietro ogni azione, di essere gentili e disponibili, con una forte comprensione verso il prossimo e il diverso. Imparare a ridere delle difficoltà che si presenteranno lungo il cammino, non prendendole mai troppo sul serio. Non sminuire e umiliare chi ci troviamo di fronte. Non fare del male gratuitamente, ricordando che in natura esiste un pareggio che ci riporta il male lanciato verso l'esterno. Le vostre idee non devono mai essere imposte a nessun altro,mai prevaricando la volontà e le opinioni degli altri. Liberatevi da ogni schiavitù riconoscendo a voi e agli altri la libertà di scelta. Amore per se stessi e per la propria anima.
Ma nel numero che rappresenta l'Anno Nuovo non abbiamo solo il 15, ma anche quello che rappresenta il Millennio,il 2000, quello che andremo ad analizzare è il 2, numero che rappresenta la Papessa- Simbolo dell'importanza del ruolo della Donna, quella con la A maiuscola, nel salvataggio della Terra e dei suoi figli. La Donna come Dea Madre della famiglia e della coppia, guida saggia e salda per i propri figli e per la vita in genere. Donna che deve riconoscersi come cardine fondamentale di un meccanismo chiamato vita! Fino a quando le donne non ritroveranno il loro ruolo fondamentale all'interno del nostro vissuto, la società non potrà ritrovare le proprie "armonie".  Il 20 è il numero della Lama del Giudizio che ci indica di lavorare sulla propria capacità di giudicare se stessi, guardiamo la trave nel nostro occhio prima di guardare il fuscello nell'occhio dell'altro, diceva un grande Maestro! Ma anche un'energia che ci guarda dal Cielo e analizza le nostre azioni, giudicando il nostro percorso. Imparare a non giudicare  e criticare il prossimo, ma comprendere le motivazioni che spingono un'individuo a comportarsi in un certo modo.  La somma del 15 che dà 6, Lama degli Innamorati, superare le proprie dualità e non cadere facilmente preda delle tentazioni, l'essere ad un bivio e il dover scegliere, per il bene di se stessi, delle persone vicine e del mondo intero. La spaccatura è malefica, bisogna riunificare le energie, sapere dove si sta andando! Per somma 15 + 2= 17 segno di speranza e di nuovo Giorno, la carta della Stella, che ci consiglia di credere nel domani e nei sogni, ma senza illusioni, l'illusione è la caduta dell'Angelo.Conquistare spazi nuovi per il benessere di molti e di tutti, sviluppare le comunicazioni materiali e spirituali per la conoscenza di ogni fetta dell'umanità. Ampliare il senso di vita comunitaria, dove la condivisione è il benessere di piccoli e grandi. Dare spazio alla possibilità che ci siano altre forme di vita positive con cui scambiare cultura e conoscenza. Aiutare i piccoli e i giovani a credere nel domani, nella fantasia e nell'espressione dell'arte, come medicina per la propria interiorità. Creare legami affettivi importanti e stabili, con cui rassicurare il proprio cuore.Curare la Natura evitando gli sprechi, riciclando quello che abbiamo. Essere ricettivi verso i nuovi cambiamenti, pensare ciò che volete pensare senza condizionamenti dai mezzi di comunicazione. La Stella è lo sviluppo del Terzo Occhio, del sentire oltre quello che si vede. Ristabilire pace e armonia nella vita di tutti i giorni, senza vivere ogni giornata e ogni situazione come se fosse una "guerra". Guardate con attenzione quello che si trova "fuori" di voi, il cielo, la terra, la natura fatene parte siate una Stella del cielo! Sostenete coloro che si occupano del prossimo,interessatevi di quello che accade ai vostri fratelli più lontani e meno fortunati. Usate le vostre capacità e conoscenze per creare benessere per tutti...Siate una Stella che guida in questa notte che tutti ci avvolge. L'Anno 2015 può essere molto duro, per molti, ma non pensate che il problema non vi riguardi. Noi siamo parti di un'unico corpo, se esiste una sola persona che soffre in qualche parte del mondo, noi non riusciremo mai a stare completamente bene spiritualmente...avremo sempre una strana malinconia-malattia che ci accompagnerà. Lavoriamo per il bene di coloro che ci sono vicini, se ognuno farà la propria parte, alla fine non ci saranno più "vittime" per la Lama del Diavolo...!
Felice Anno Nuovo a Tutti...! Da Veleda...
PS: La carta del Diavolo rappresentata...appartiene ad un Mazzo di Tarocchi molto antico, per questo non porta il numero quindici ma il quattordici. Molte Lame nel tempo hanno subito delle modifiche, sia per quanto riguarda il loro numero, quindi la sequenza, che i colori. Noi che facciamo parte della scuola più moderna...abbiamo nel Diavolo il N° attuale che è il quindici. 

Nessun commento:

Posta un commento