giovedì 3 gennaio 2013

Significato dei nomi: Bruna e Paolo.

Paolo: altri nomi con le stesse caratteristiche, Aaron-Achille-Brice-Faustino-Jim-Noel-Natale-Paul.
Onomastico il 29 Giugno.
Animale Totem- Castoro, simbolo della costruttività e della tenacia.
Pianta Portafortuna- Cicuta, simbolo di un forte senso di sopravvivenza.
Colore Portafortuna- Rosso, simbolo di reazione attiva ma anche del non agire.
Il significato del nome Paolo è Colui che trionfa.
E' un tipo passionale ed emotivo insieme, molto attivo ma con reazioni lente, un tipo molto intenso in tutto quello che vive. Il rovescio della medaglia della sua personalità incendiaria è una riflessività profonda che talvolta lo trattiene non facendolo reagire subito. E' un tipo molto contraddittorio. Carattere costruttivo in modo infaticabile, costruisce la sua vita, i suoi affari e i suoi amori in modo calmo e ponderato. E' infaticabile ma spesso si esalta con l'azione, guai se si ritrova a non aver niente da fare: dal profondo di se stesso viene fuori un pessimismo micidiale, velenoso come la cicuta, che avvelena spesso la sua esistenza. La sua vita è dominata da una volontà ferma che se esasperata può trasformarsi in opposizione, spesso Paolo è un ribelle accanito così come può essere un ottimo politico, un amministratore o un uomo di legge. Quando non è un uomo in barricata totalmente ateo, è un credente fino al martirio. Come tutti i passionali non ama le mezze misure, è male o bene. Ma nella vita comune anche quando è tutto bene, ha la tendenza al bluff psicologico, nel senso che nasconde la sua vera personalità. Paolo spesso appare come un uomo spiritoso e mentalmente agile, ma nessuno può immaginare quante energie brucia per questo inutile bluff. Sin da piccolo è necessario insegnargli che il modello di tipo brillante, che tante volte tende ad indossare, ha un valore assai limitato e che ciascuno deve comportarsi e agire secondo il proprio ritmo. Paolo e gli altri, hanno molta intuizione e di solito ne approfittano ma, non essendo molto fortunati, la loro riuscita è dovuta alla fiducia in se stessi e alla passionalità. Se Paolo si scatena (in senso negativo) può danneggiare seriamente tutto. Diffida delle donna femminile e la tratta spesso con villania, salvo poi desiderarla intensamente, nascondendosi con ipocrisia dietro falsi concetti morali. La sensualità di Paolo soffre di tutti i blocchi di chi avverte il senso dell'errore, per temerlo o per negarlo, quando è così non è facilmente recuperabile. Sposandolo sarà bene, prendere subito in mano le briglie del rapporto, altrimenti è facile essere vittime di questa personalità. La salute viene condizionata dalle loro passioni, in bene e in male.
Bruna: Onomastico il 6 Ottobre.
Altri nomi con le stesse caratteristiche sono, Brunilde-Hilde-Brunelda.
Animale Totem- Civetta, simbolo di richiamo allettante ma fallace.
Pianta Portafortuna- Acacia Arabica, simbolo di ricchezza interiore.
Colore Portafortuna- Argento, simbolo della mutevolezza lunare.
Bruna vuol dire Colei che abbaglia.
E' una creatura molto affascinante, sentimentale e ipersensibile, donna nel senso più ambiguo e ancestrale del termine. Tenera e affettuosa, con chi conquista la sua simpatia, si mostra amica e complice solidale. Adattabile sa essere dolcissima, riesce a smussare ogni punta a calarsi nel ruolo della donna dolce e disponibile. Ma si tratta di uno sdoppiamento, spesso inconsapevole, non di reale remissività, perché al minimo sospetto di essere fraintesa, usata e non contraccambiata si abbandona al suo istinto reattivo e può diventare molto violenta. Mutevole e umorale, capricciosa e incontentabile, in questi casi rappresenta la vera donna anima, che distrugge senza rendersene conto. Questo accade anche perché spesso Bruna è piena di desideri, smaniosa di mutamenti, ma incapace di vivere da sola. Ama non fare niente, ma spesso l'ozio determina in lei un'abulia di tipo psichico, una sorte di immobilismo doloroso che si alterna a periodi nei quali Bruna si lancia invece in imprese combattive d'impronta mascolina e tali da giustificare l'appellativo di valchiria, che il nome Bruna ha assunto nei paesi nordici con le varianti di Brunilde e Brunelda. Questo atteggiamento può esplodere in lei soprattutto quando sente di dover reagire a un certo tipo di oppressione. In genere accetta di avere più di un figlio ma difficilmente sarà una madre molto affettuosa.

Nessun commento:

Posta un commento